Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità

Nuova attività a Terni, la passione per gli animali e l’idea nata durante il lockdown: “I clienti si sono affezionati ulteriormente”

Il Pet Store Conad raddoppia. L’iniziativa di due giovani imprenditori: “Grazie alle consegne a domicilio ci siamo fatti ulteriormente conoscere ed apprezzare”

Un nuovo punto vendita, dedicato alle persone che si prendono cura degli animali (gatto, cane, roditore, pesce, uccello). Il Pet Store Conad, dallo scorso 14 aprile, raddoppia con un nuovo punto vendita localizzato a Borgo Rivo. Tale decisione è stata concertata e messa in pratica da due giovani imprenditori i quali, da cinque anni, hanno aperto la prima attività a Borgo Bovio per poi compiere questo ulteriore passo, in un periodo di emergenza sanitaria. E proprio dalle difficoltà nascono le opportunità, come raccontato alla nostra redazione di www.ternitoday.it.

“Durante lo scorso lockdown ci siamo resi disponibili per le consegne a domicilio. Una riorganizzazione dettata dalle chiusure imposte dall’emergenza sanitaria che ha consentito di raddoppiare le entrate del 50%, se confrontiamo il 2020 a quello precedente”. I prodotti così specifici naturalmente hanno una reperibilità diversa, rispetto a quelli dedicati alle persone, di primaria necessità. “Dalla città a ‘Terni e dintorni’ come si dice in questi casi, abbiamo raggiunto numerose località senza alcun costo aggiuntivo. Alla lunga è stato un servizio molto apprezzato. Tutto ciò ci ha permesso di fidelizzare i clienti i quali, una volta ripresa l’attività in presenza, sono tornati ed affezionati”. C’è un altro elemento da tenere a mente: “Durante questa fase c’è stato un forte desiderio di avere affianco un cucciolo o un animale da poter coccolare” di conseguenza la domanda è fortemente aumentata. Sempre più persone infatti hanno un animale in casa, molti anche due o più.

Come nasce l’idea di allargarsi: “Proprio in quel periodo ci siamo resi conto che la maggior parte della clientela richiedeva i prodotti dalla zona di Borgo Rivo. Si è dunque aperta questa possibilità poiché il Conad si stava rinnovando. Se ne parlava costantemente già da settembre 2020 anche se tale ipotesi la stavamo valutando anche prima dell’emergenza sanitaria. C’è stato dato il nulla osta ed alla fine, da circa un mese, siamo ufficialmente aperti in due punti vendita. Il nostro è un locale specializzato in cibo ed accessori domestici. La crescita è continua come la voglia di non rimanere fermi ed allagare anche il parco dipendenti”. Naturalmente sussiste un ingrediente fondamentale ossia: “La passione per gli animali. Da considerare la richiesta sempre in aumento, un mercato in forte espansione. Oltre al cibo – piccola curiosità – c’è molta attenzione per l’accessorio, il gioco. Spesso si segue la tendenza (ad esempio la pettorina speciale di una marca) sui social, momenti in cui il trend è davvero esteso e condiviso”.

La richiesta più singolare che vi è stata fatta: “Ricordo un deodorante spray senza gas per cani”. Altra curiosità: “Ora abbiamo appeso un annuncio che ci ha lasciato un cliente, il quale sta venendo dei cuccioli di ricci africani”. Soddisfazioni ed ambizioni: “Il riconoscimento da parte della clientela fa sempre piacere, soprattutto ricevere i complimenti per i modi con i quali ci poniamo nei loro confronti. Con la nuova apertura nei primi due-tre giorni ci hanno inondato di piante, regali. Il punto vendita è stato pensato in ottica futura. Siamo due under 30, abbiamo altrettanti punti da gestire. Non è semplice ma altrettanto gratificante. Inoltre ci avvaliamo della competenza di ragazzi in gamba. Consideriamo tali attività una seconda casa poiché vi trascorriamo quasi tutte le ore della settimana. Vogliamo ricreare lo stesso ambiente anche per i dipendenti, si devono sentire parte della famiglia. Fa piacere sentirsi dire: “Vado a fare la spesa dai ragazzi”. Il nostro – in chiusura – è un servizio anche di consulenza. Forniamo piccoli consigli che, alla fine, possono tornare utili.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova attività a Terni, la passione per gli animali e l’idea nata durante il lockdown: “I clienti si sono affezionati ulteriormente”

TerniToday è in caricamento