menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il busto di Tacito

Il busto di Tacito

Nuova luce per i simboli "nascosti" della città

Si accende l'illuminazione artistica realizzata da Asm per il busto di Tacito, la stele di Mastroianni, la chiesa di San Cristoforo e la vecchia torre di via Battisti

Nuova luce per i simboli "nascosti" della città. Stasera l'accensione dell'illuminazione artistica realizzata da Asm per quattro monumenti del centro cittadino. Si tratta del busto di Tacito di fronte all’obelisco di Arnaldo Pomodoro, della stele di Mastroianni in corso Tacito all’incrocio con largo Passavanti, delle porte di bronzo della chiesa di San Cristoforo e infine della vecchia torre della cinta muraria in viale Battisti, di fronte a largo Don Minzoni.

In occasione dell’accensione Asm e Comune di Terni organizzano una passeggiata, con partenza alle ore 19.30 da largo Don Minzoni che proseguirà poi per corso Tacito e corso del Popolo, durante la quale i tecnici dell’Asm illustreranno le caratteristiche dell’intervento. “Questi interventi – dice il presidente di Asm, Paolo Ricci - vogliono essere un contributo concreto della società al progetto in atto per il maggior decoro urbano della nostra città, nell’assunto che la luce porta vitalità e sicurezza. Questo contributo assume, a mio avviso, un maggior valore ed è pertanto più apprezzabile, in quanto realizzato in economia con la partecipazione consapevole delle nostre maestranze e utilizzando al massimo materiale già disponibile.”

“Con grande piacere partecipiamo all’accensione di questa nuova illuminazione artistica – dicono il sindaco Leonardo Latini e l’assessore Enrico Melasecche – che ha l’obiettivo di rendere la città più bella, richiamando l'attenzione su alcuni suoi monumenti significativi troppo spesso dimenticati e tralasciati. Per questo invitiamo i cittadini a seguirci mercoledì sera per guardare insieme a noi la città in una luce nuova”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento