Il Pala Di Vittorio si rifà il look, cantiere entro l’estate: il dettaglio dei lavori

Coni e Comune di Terni mettono sul piatto 150mila euro: a nuovo la facciata e l’impianto di illuminazione, saranno creati anche altri 24 posti auto. L’assessore Melasecche: poi rifaremo bagni e spogliatoi

Coni e Comune di Terni mettono sul piatto 150mila euro per rinnovare il Pala DI Vittorio. “Passo dopo passo – spiega l’assessore comunale ai lavori pubblici, Enrico Melasecche - avanzano i progetti di riqualificazione degli impianti sportivi della città”.

Nell’ambito del fondo sport e periferie del Coni è stato infatti predisposto il progetto per l’abbattimento delle barriere architettoniche del Pala Di Vittorio che sarà finanziato per 100mila euro dal Coni e per 50mila euro dal Comune di Terni. “Migliorerà notevolmente tutta la parte anteriore – spiega Melasecche - sia per l’aspetto estetico che per l’illuminazione conferendo una ben diversa dignità architettonica”.

Progetto a parte è quello che prevede la creazione, dal lato del viale, di una nuova piazzetta antistante l’ingresso. “I nuovi impianti di illuminazione, sia quello della facciata che quello della piazzetta – dice l’assessore - miglioreranno la sicurezza specie di sera e in inverno per gli atleti e le atlete che usufruiscono di quella struttura. Verranno anche realizzati 24 nuovi posti auto”.

Entro poche settimane sarà bandita la gara di appalto ed entro l’estate l’apertura del cantiere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Pala Di Vittorio – aggiunge l’assessore - ha inoltre necessità del rifacimento dei bagni e degli spogliatoi che si cercherà di finanziare successivamente con la devoluzione di mutui di vecchia data mai utilizzati da anni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento