rotate-mobile
Attualità

Terni, l’appello dell’Opera pia pubblica assistenza: “Abbiamo bisogno di volontari”

Il presidente dell’Oppa Francesco Abbate: “Il nostro appello è rivolto a giovani e adulti che desiderano impegnarsi nel sociale dedicando parte del proprio tempo libero all’attività di volontariato”

L’Opera pia pubblica assistenza cerca volontari, per portare avanti le tante attività che l’associazione garantisce da oltre 130 anni a Terni e provincia. Il presidente dell’Oppa Francesco Abbate sottolinea: “Il nostro appello è rivolto a giovani e adulti che desiderano impegnarsi nel sociale dedicando parte del proprio tempo libero all’attività di volontariato”. L’attività di volontario consiste in particolare nella guida di autovetture, pulmini e ambulanze.

La pubblica assistenza, con il coordinamento dalla centrale operativa 118 di Terni, collabora per il servizio ambulanza. A questo sono collegati il servizio di automedica e quello di protezione civile. Il trasporto degli infermi ha caratterizzato la pubblica assistenza di Terni sin dalla nascita, ma oggi non è che una parte, pur importante, del lavoro che l’ente svolge ogni giorno.  Chi volesse dedicare una piccola parte del proprio tempo ad aiutare gli altri ha, all’interno della struttura, diverse possibilità.

L’Opera pia riconoscerà a ciascuno dei volontari formazione specifica, rimborsi spese secondo la legge e la copertura assicurativa per ogni rischio, oltre alla facoltà di partecipare attivamente alla vita dell’associazione.

Gli interessati possono rivolgersi, entro il 29 febbraio, all’Oppa di Terni inviando una mail a info@oppaterni.com o telefonando ai seguenti numeri 0744/428150 - 328/8181292 - 329/6504889 chiedendo un colloquio informativo per divenire volontario. L’Opera pia formerà i volontari con un corso gratuito tenuto da esperti sanitari nel settore del soccorso e del trattamento nel trasporto di persone malate o con disabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, l’appello dell’Opera pia pubblica assistenza: “Abbiamo bisogno di volontari”

TerniToday è in caricamento