Nuovi orari di apertura e chiusura dei parchi di Terni, l'ordinanza del sindaco Latini. Leggi l'allegato

Orari di apertura e chiusura dei parchi di Terni e maggiore controllo. Palazzo Spada: "Una misura necessaria contro gli atti vandalici"

Lo stato di salute dei parchi di Terni è sempre stato oggetto di aspre discussioni fra l'opinione pubblica e l'amministrazione comunale. Per rispondere alla necessità di organizzazione degli accessi, il sindaco Latini ha appena emesso un'ordinaza per che sancisce orari di apertura e chiusura dei parchi introducendo un controllo agli ingressi anche attraverso la collaborazione dell'associazione "Terni col Cuore", che mette a disposizione dell'ente comunale un gruppo di volontari sparsi per i sette parchi indicati dall'ordinanza.

I parchi interessati dall'ordinanza

Sono complessivamente sette: i giardini pubblici La Passeggiata: (tre ingressi: Via Giannelli– L. go Atleti Azzurri d’Italia – scale che dalla Passeggiata scendono al Parco Ciaurro – P.zza Briccialdi); 2) Parco “Gianfranco Ciaurro”: (due ingressi: Via Cavour - L. go Atleti Azzurri d’Italia) 3) parco pubblico “Le Grazie”: (due ingressi, uno pedonale tramite scala di acceso a ridosso dell’edicola votiva e altro carrabile, per accedere alla Chiesa Madonna delle Grazie – ambedue gli ingresso sono posizionati su Strada delle Grazie) 4) parco pubblico Mola di Bernardo: (tre ingressi, uno pedonale ed uno carrabile – zona parcheggio e ingresso area giochi- Via Mola di Bernardo) 5) parco pubblico Via delle Palme: (due ingressi uno pedonale ed uno carrabile) 6) giardino pubblico “Ex Foresteria”: (tre ingressi: C.so C. Tacito, Via Cassian Bon, Via I° maggio) 7) parco viale Trento - Emanuela Loi: (cinque ingressi). Leggi gli orari dell'ordinanza. 

Le motivazioni del provvedimento

"Preso atto che si sono evidenziati all’interno deli spazi verdi destinati a parchi e giardini una serie di atti vandalici ripetuti nell’arco delle ore notturne, che vanno a colpire in particolare le zone ludiche, aree gioco, elementi arborei presenti, nonché anche parti di valenza archeologico-storico-culturale - è spiegato nell'ordinanza - la prefettura di Terni, ha convocato le forze dell’ordine presenti nel territorio comunale e i rappresentanti degli enti interessati per riunioni operative, al fine di disporre misure di contrasto e repressione per reati di vandalismo. Considerato che il compito di impedire che avvengano atti vandalici e di eliminare i pericoli che possano mettere a repentaglio la pubblica incolumità nei luoghi destinati al verde pubblico" si è deciso di "procedere a una regolamentazione degli orari di accesso e chiusura dei parchi pubblici e giardini comunali, mediante appositi atti ordinativi". Infine, a coadiuvare le operazioni di controllo ha dato la sua disponibilità “l'associazione Terni col cuore”, creata dalla volontà della Società Ternana Calcio che in collaborazione con la Croce rossa effettueranno il servizio di apertura e chiusura dei parchi e giardini pubblici del Comune di Terni, tramite l’utilizzo di personale specializzato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Eventuali violazioni saranno punite con multe che vanno dai 100 ai 300 euro.

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Apre a Terni: “Il punto vendita di intrattenimento più grande del centro Italia”. Dalle difficoltà del Covid al coraggio di investire

  • Nasce il primo ristorante fantasma in città. L’idea di un giovane ternano: “Voglio contribuire al rilancio del nostro territorio”

  • Donna trans accoltellata di notte nella sua abitazione in via Battisti. Ricoverata al Santa Maria

  • Una gita a Terni che è valsa due multe in un minuto. L'indignazione di un turista: "Mi appellerò al prefetto"

  • Valigie di droga dal Pakistan a Terni. Decapitata la cupola dei signori dell'eroina

  • Bliz della squadra mobile, vasta operazione antidroga a Terni: “Indagine articolata e complessa iniziata oltre un anno fa”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento