Ospedale di Terni, anche geriatria torna in sede dopo il restyling post Covid

Terminata la fase critica dell’emergenza, lavori di restyling in tempi record per far tornare i pazienti al quinto piano

Dopo un restyling effettuato in tempi record, la geriatria dell’ospedale di Terni è tornata nella sua sede del quinto piano, ala nord ovest. Il 24 giugno i pazienti sono stati trasferiti nel reparto attualmente guidato dal dottor Carlo Mattioli, dopo il pensionamento della dottoressa Maria Grazia Proietti, e con l’occasione il commissario straordinario Andrea Casciari ha salutato e ringraziato tutto il personale per il grande lavoro svolto anche durante la fase più critica dell’emergenza Covid.

I lavori di ristrutturazione, effettuati in soli tre giorni, hanno comportato la rimozione e sostituzione del controsoffitto, tinteggiatura e  sostituzione dell’illuminazione lungo il corridoio con lampade al led comprese quelle di emergenza. Riportando i pazienti nella sede storica del reparto, è stata liberata  l’area di lungodegenza al quarto piano che li aveva ospitati durante l’emergenza Covid, dove senza indugi inizieranno i lavori per l’adeguamento dell’impianto elettrico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Terni sotto shock, è morto l’avvocato Massimo Proietti. Il cordoglio delle istituzioni e l'annuncio dei funerali

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

Torna su
TerniToday è in caricamento