Ospedale di Terni, fornito in notevole ritardo il pasto per i degenti

È stato comunque rispettato, grazie alle procedure d'urgenza, l'orario del vitto per i pazienti con diete speciali

ospedale

La ditta fornitrice del servizio ristorazione mensa, per motivi che sono in corso di approfondimento, ha fornito nella giornata odierna in notevole ritardo, il pasto di mezzogiorno per i degenti dell'ospedale Santa Maria di Terni. È stato comunque rispettato, grazie alle procedure d'urgenza, l'orario del vitto per i pazienti con diete speciali. La Direzione Aziendale si scusa con tutti i pazienti per il disservizio e annuncia che sono in corso gli accertamenti del caso, cui seguiranno tutte le dovute azioni conseguenti anche in termini risarcitori nei confronti dei soggetti coinvolti.

Potrebbe interessarti

  • Piscine interrate, la soluzione migliore per arredare il giardino

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Ecologia e colori brillanti, ecco la moda estate 2019

I più letti della settimana

  • Giovane ternano sfida il campione Nicolò Scalfi a 'Caduta Libera' su Canale 5

  • Incidente stradale sulla Marattana, coinvolti due autoveicoli

  • Incidente stradale, impatto tra moto ed autoveicolo in Valnerina

  • I ternani più famosi in Italia e nel mondo: ecco la classifica completa

  • Incidente stradale, due auto coinvolte in via Narni

  • Un architetto ternano alla corte dell'Expo di Dubai, secondo posto per costruire l'anfiteatro del futuro

Torna su
TerniToday è in caricamento