rotate-mobile
Attualità

Coronavirus, la testimonianza: “Personale ospedaliero e medici professionali e disponibili. Ingiusto sparlare della sanità locale”

Una lettrice: “Vorrei sottolineare il grande impegno e le energie che quotidianamente queste persone spendono per tutti noi”

Una lunga fase delicata, contrassegnata da momenti assai critici, tornata prepotentemente in auge nell’ultimo periodo. L’emergenza dettata dalla diffusione del Coronavirus sta mettendo a dura prova il sistema sanitario a livello nazionale e locale. Alla nostra redazione è giunto un messaggio di una nostra lettrice che riportiamo integralmente.

“Vorrei spendere due parole per l'ospedale Santa Maria. Sono una comune cittadina alle prese, come tutti, con questa pandemia e con tutto ciò che ne consegue. Frequento spesso il nosocomio perché ho la fortuna di avere ancora entrambi i genitori. Tuttavia sono anziani e quindi fragili e cagionevoli. Inoltre, purtroppo direi, in questo periodo ho anche un mio carissimo amico ricoverato in terapia intensiva a causa del Covid. Per fortuna in fase di ripresa seppur lenta. È terrificante poterlo constatare direttamente lì. Una cosa su tutte mi fa stare tranquilla ovvero la professionalità di tutti i medici e di tutto il personale, nessuno escluso"

Ed ancora. "Inoltre soprattutto la grande umanità e la grande disponibilità che hanno con i pazienti e anche con i familiari i quali, speranzosi, attendono notizie quotidiane dei loro cari. In un momento particolare dove tante persone e sparlano della sanità in generale, ed anche di quella di Terni, vorrei invece sottolineare il grande impegno e le energie che quotidianamente queste persone spendono per tutti noi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la testimonianza: “Personale ospedaliero e medici professionali e disponibili. Ingiusto sparlare della sanità locale”

TerniToday è in caricamento