rotate-mobile
Attualità

Al Santa Maria arriva PegaSos: “Una App per l’umanizzazione delle cure”

Il progetto è stato realizzato con gli studenti dell'Itt e finanziato dall’Associazione umbra per la lotta contro il cancro  

‘PegaSoS. L’App che accompagna le cure’ è un progetto di umanizzazione delle cure e promozione del benessere 2.0, ideato da un team della struttura complessa di psicologia. Si tratta di uno strumento che utilizza in maniera innovativa le tecnologie digitali. Il progetto è stato realizzato nell’ambito dei Percorsi di conoscenza trasversali e orientamento (Pcto), ossia percorsi formativi svolti sulla base delle linee guida operative del Miur, in convenzione tra gli istituti scolastici e le strutture ospitanti, in questo caso l’azienda ospedaliera di Terni. Gli studenti sperimentano sul campo l’applicazione di quanto appreso nella formazione scolastica. Nell’ambito di questi percorsi è stato ideato il progetto PegaSos, concretizzato dalla collaborazione tra l’azienda ospedaliera Santa Maria e l’istituto tecnico tecnologico di Terni, con la collaborazione tra i reparti di psicologia, oncologia, diabetologia e nutrizione, formazione, qualità e comunicazione, e il finanziamento dell’associazione umbra per la lotta contro il cancro. 

“Questo nuovo strumento - ha affermato Stefano Bartoli, responsabile struttura complessa di psicologia - ha tre sezioni dedicate agli specifici bisogni e alle difficoltà dei pazienti, dei loro familiari e degli stessi operatori sanitari, che contengono informazioni, riferimenti e indicazioni mediche, psicologiche e nutrizionali, scientificamente validate dai sanitari dell’ospedale e dedicate alla promozione del benessere e alla prevenzione del disagio psicofisico connesso alla malattia e al percorso di cura stesso”. 

Le informazioni - Già da oggi qualsiasi paziente, collegandosi al sito www.pegasos.online o attraverso i Qrcode affissi in oncologia, può scaricare la app e trovare informazioni e indicazioni rispetto ai principali sintomi collegati alla propria patologia o agli effetti collaterali delle cure stesse, riferimenti utili per il ricovero, il Cup e altri aspetti del percorso di cura, unitamente a indicazioni nutrizionali, tecniche di rilassamento e gestione del disagio psicologico. In più, per gentile concessione del Comune di Terni, è stato inserito il collegamento con la biblioteca comunale per noleggiare libri, per effettuare tour virtuali di numerosi musei umbri e nazionali, luoghi di attrazione e socializzazione del territorio. Nella sezione riservata ai caregiver sono a disposizione, anche dei familiari, indicazioni per la gestione dei propri specifici bisogni e dell’eventuale stress connesso alla malattia del proprio caro. Per il personale sanitario sono stati pensati contenuti e strategie per la gestione dello stress lavorativo, la conciliazione vita-lavoro, la comunicazione delle cattive notizie, la gestione del conflitto e la prevenzione delle aggressioni sul lavoro, la gestione della leadership e il lavoro in team.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Santa Maria arriva PegaSos: “Una App per l’umanizzazione delle cure”

TerniToday è in caricamento