Ospedale, i sindacati: “Cento assunzioni, non una di meno. Altrimenti riapriamo la vertenza”

Nuovi posti di lavoro a partire dalla prossima estate, manca l’ok della Regione. Chiesto anche l’incontro con il sindaco di Terni: "Siamo stati ignorati”. Ecco i profili richiesti

Cento nuove assunzioni all’ospedale di Terni. Con “contratti di lavoro veri”, spiegano i sindacati, che diventeranno effettivi a partire già dall’estate del 2019. Un numero sul quale le organizzazioni di funzione pubblica Cgil, Cisl e Uil non sono disposti a trattare: “Queste cifre sono state individuate calcolando il fabbisogno reale e le prospettive future dell’azienda – commenta Giorgio Lucci, Fp Cgil Terni – chiederemo alla Regione Umbria che le 100 assunzioni vengano autorizzate nella loro interezza, perché anche solo un posto in meno riaprirebbe una vertenza che invece noi consideriamo chiusa”.

È questo l’accordo raggiunto dai sindacati con l’azienda ospedaliera ternana, una proposta di fabbisogno che necessita però dell’approvazione della Regione per la pubblicazione dei nuovi bandi di concorso: “Con l’assessore regionale alla sanità Luca Barberini abbiamo stabilito che entro questo mese ci autorizzeranno le assunzioni – prosegue Lucci – entro il mese di gennaio 2019 individueremo la ditta che farà il lavoro concorsuale e nominerà le commissioni”. E poi? “Prevediamo che entro marzo 2019 partiranno le prime prove dei concorsi – aggiunge Mauro Candelori, Uil Fpl – vogliamo stringere i tempi e far sì che per la prossima estate i posti siano già assegnati”.

Le posizioni che si apriranno al Santa Maria sono per 40 infermieri, 6 ostetriche, 29 Oss, 7 tecnici di radiologia, 8 tecnici di laboratorio, 9 amministrativi già autorizzati, 25 dirigenti medici e 15 Dirigenti amministrativi su base regionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’attesa, in questi giorni sono usciti anche dei bandi di concorso per assunzione a tempo indeterminato di 26 infermieri, 11 O.S.S., 3 fisioterapisti, 2 perfusionisti. Ma si tratta di due procedure diverse: “Va specificato che queste assunzioni sono state previste per ricoprire le attuali vacanze in organico – spiega Nicola Ambrosino, Cisl Fp – sono delle stabilizzazioni, abbiamo ricevuto già migliaia di domande”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre al lavoro, rimane anche un altro nodo da risolvere sul futuro dell’azienda: “Ci interessa capire quale sia il ruolo del nostro ospedale nel panorama regionale – concludono i sindacati – per questo rinnoviamo il nostro invito ad aprire un dialogo sulla sanità ternana e umbra. Abbiamo fatto richiesta scritta per incontrarci con il Comune di Terni, ma ancora non abbiamo ricevuto risposta dal sindaco. Siamo stati ignorati”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento