Ottimismo e coraggio, le parole di una scrittrice ternana: uniamo fili colorati e tutto andrà meglio

Roberta Ronchetti, autrice di libri e insegnante di inglese, è nota anche a livello nazionale per la sua teoria dei fili colorati che danno la felicità. Oggi ne abbiamo tutti bisogno

E’ diventata nota in tutta Italia per un libro tutto incentrato sull’ottimismo e dedicato ai ‘fili colorati’ da trovare, scoprire e intrecciare nel corso della vita. Lei è Roberta Ronchetti, scrittrice ternana, insegnante di inglese e di recente ospite in alcuni programmi televisivi nazionali.

Roberta ci offre un’iniezione di felicità, ne abbiamo tutti bisogno ora: “È  un momento difficile per tutti, si sa – dice -. Il Coronavirus è una tempesta improvvisa che sta stravolgendo le nostre vite e ci sta  mettendo a dura prova. Ognuno reagisce a modo suo in base a carattere, età, sensibilità e storia personale. C'è il realista, il fatalista, il pessimista, l'ottimista, lo speranzoso, l'incoraggiante e tanto altro ancora. Io scelgo di essere la promotrice di tutto ciò e chi dà la forza e il coraggio di andare avanti, nonostante la tempesta. Persone, luoghi, risorse interiori, canzoni, gesti, libri che ci aiutano a stare in equilibrio, che io chiamo i ‘fili colorati belli' e che ringrazio di esistere. Possono essere vicini o lontani ma l'importante è che ci siano e non dobbiamo mai darli per scontati. Un filo colorato bello è  ogni medico, infermiere , ricercatore, anestesista e in generale ogni persona che in ambito sanitario dedica giornate intere per alleviare le sofferenze di tante persone ammalate con  la speranza di poterle curare al meglio e guarire. Un filo colorato bello è ogni persona che con una telefonata ,un messaggio Whatsapp o una telefonata ti chiama per sapere come stai e per dirti che se hai bisogno di qualcosa puoi contare su di lei. Un filo colorato bello è ogni cittadino che rispetta le leggi date dal Governo per contenere e risolvere al meglio questa pandemia che in questi giorni sta affliggendo gran parte del mondo. Un filo colorato bello è ogni persona che ci fornisce prodotti alimentari e all'occorrenza medicinali.

Facciamo squadra per favore, generiamo fili colorati  belli per contribuire al superamento di questo periodo difficile. Rispettiamo le direttive date dal Governo, prendiamoci cura di noi, dei nostri cari e anche di chi non conosciamo ma che  sicuramente merita rispetto e salute! Con l'augurio che si torni presto a una preziosa, semplice e amata normalità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento