La solidarietà non si ferma: donati camici all’ospedale di Terni

I presidi di terza categoria arrivano grazie all’impegno di Faurecia Fcm e associazione i Pagliacci

Una nuova donazione per supportare il personale dell’ospedale di Terni, grazie all’impegno di Faurecia Fcm di Terni e dell’associazione di Pagliacci.
Proprio ieri mattina, infatti, la manager di Faurecia Fcm, Daniela Virdis, ha consegnato all’ospedale, insieme ad Alessandro Rossi, presidente de I Pagliacci, 212 camici di terza ategoria.
Con il supporto e la collaborazione del dottor Fausti, degli Affari Generali Azienda Ospedaliera di Terni, è stato possibile reperire questi importanti dispositivi di sicurezza personale di progettazione complessa per limitare e prevenire il rischio biologico, risorsa importante per la protezione del personale medico ospedaliero.

“Questa donazione nasce dalla solidarietà espressa da tutti i lavoratori e lavoratrici di Faurecia che, non appena è nata questa emergenza a marzo, hanno subito richiesto un intervento a favore dell’Ospedale in supporto delle professioni mediche che più di tutte si sono trovate in prima linea ad affrontare questa situazione di emergenza – ha affermato la dottoressa Virdis -. Quindi è con grande piacere che a nome di tutti i lavoratori e le lavoratrici di Faurecia e grazie anche al supporto dell’associazione I Pagliacci doniamo i dispositivi di protezione all’Ospedale e li ringraziamo per tutto l’impegno e il supporto, l’energia e la passione che mettono a disposizione della comunità.”
“Questa - aggiunge Alessandro Rossi - è l’ennesima donazione fatta dall’associazione I Pagliacci in questo contesto insieme a Faurecia, un’azienda locale del nostro territorio. Abbiamo voluto donare dei camici all’Azienda Ospedaliera grazie anche al supporto del dottor Leonardo Fausti per il coordinamento di questa donazione come di tante altre. Siamo molto felici di poter aiutare la nostra città e soprattutto la nostra Azienda Ospedaliera.” Faurecia è un’azienda multinazionale di produzione automotive leader nel settore Clean Mobility, Interiors e Seating con 248 siti in 37 paesi del Mondo e 115500 dipendenti di 90 nazionalità. Dal 2010, dopo l’acquisizione dello Stabilimento di Terni, Faurecia è presente in Italia come unico sito produttivo che produce impianti controllo emissioni per la fascia premium del gruppo Fca: Alfa Romeo, Maserati e Fiat Ducato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

Torna su
TerniToday è in caricamento