rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Attualità

PalaTerni, tutto pronto per il via. Latini: “Segniamo la storia”. Ecco come partecipare all’evento

Previsto anche un bus navetta per la giornata del 13 ottobre, quando sarà inaugurata la parte commerciale della nuova struttura

Tutto pronto per l’inaugurazione del PalaTerni. “La data di giovedì 13 ottobre - spiega il sindaco Latini - segna un’altra tappa importante per la città e per la nostra amministrazione: una data da segnare nella storia della riqualificazione di un’area urbana strategica e soprattutto un passo in avanti determinante nella realizzazione di una visione di città per la quale ci siamo impegnati fin dall’inizio del nostro mandato”. L’appuntamento è per giovedì 13 ottobre dalle ore 18 nell’area del nuovo PalaTerni, accanto allo stadio comunale, all’ex Foro Boario.

Per tutti i cittadini che lo desiderano ci sarà la possibilità di visitare per la prima volta e in completa sicurezza, una parte del cantiere del PalaTerni e vedere in anteprima la sistemazione dell’intera area commerciale, con la nuova viabilità e i parcheggi. Intorno alle 19 ci sarà uno spettacolo di suoni e luci organizzato dalla PalaTerni srl all’interno del palasport, per metterne in risalto le grandi potenzialità dell’impianto per lo sport e lo spettacolo. Il nuovo parcheggio dell’area PalaTerni non potrà essere utilizzato nella giornata della presentazione del 13, ma sarà fruibile a partire da venerdì mattina 14 ottobre in concomitanza con l’apertura dei negozi.

Per l’iniziativa del 13 ottobre, la PalaTerni srl ha organizzato un servizio di bus navetta gratuito dal centro della città e dai parcheggi del cimitero a partire dalle ore 17 (fermate in piazzale dei Poeti, incrocio di viale Porta Sant’Angelo, via Leopardi; Corso del Popolo, via Colombo, obelisco, via Aleardi). Naturalmente l’area del PalaTerni potrà essere raggiunta anche a piedi. Il servizio di bus navetta proseguirà anche nelle giornate di venerdì e sabato per agevolare l’accesso all’area commerciale.

“Dove c’erano solo degrado e abbandono,  iniziamo da domani a vedere i risultati di un grande investimento, con l’apertura delle strutture commerciali, la creazione dei primi 140 nuovi posti di lavoro e la consegna di opere che – lo ricordiamo – sono di proprietà pubblica nell’ambito di un grande progetto di finanza che ha visto la collaborazione tra pubblico e privato”, dicono il sindaco Leonardo Latini e il vicesindaco Benedetta Salvati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PalaTerni, tutto pronto per il via. Latini: “Segniamo la storia”. Ecco come partecipare all’evento

TerniToday è in caricamento