rotate-mobile
Attualità Centro

Terni, piazza Valnerina: “Diminuito il numero di parcheggi a pagamento. Le dodici soste blu garantiscono il ricambio per le attività commerciali”

L’assessore Marco Iapadre replica ad un’interrogazione a firma Pd e Innovare per Terni: “Cinquanta parcheggi blu sono stati trasformati in bianchi”

Dodici parcheggi a pagamento istituiti e cinquanta soste trasformate da blu a bianche. Insomma, in piazza Valnerina, il numero di stalli a pagamento è diminuito, sebbene mantenendo il totale di 1600 concessi a Terni Reti. L’assessore preposto Marco Iapadre ha replicato ad un’interrogazione a firma Pd ed Innovare per Terni, esposta da Francesco Filipponi nel corso dell’ultimo Question Time.

Il consigliere ha ricordato che: “Nei giorni dal 19 al 22 ottobre è stata realizzata la segnaletica orizzontale, riguardante nuovi parcheggi a pagamento ed installato il parchimetro. E’ necessario capire se in zona sono stati realizzati o ricavati parcheggi non a pagamento e se la normativa risulta o meno rispettata. I marciapiedi presenti ai lati della piazza e nelle immediate vicinanze necessitano di manutenzione. Ancora è necessario garantire alla zona una maggiore sicurezza, per cui serve capire quanti e quali tipi di controlli vengono effettuati”.

L’assessore Iapadre, replicando al consigliere Filipponi ha affermato: “Sono stati istituiti dodici parcheggi a pagamento con la delibera 87 del 7 settembre scorswo. Con la stessa sono stati trasformati 50 parcheggi blu a bianchi, nella stessa identica zona. In pratica le soste a pagamento sono diminuite, sulla base di una redistribuzione degli stalli concessi a Terni Reti pari a 1600. Tutto questo nel pieno rispetto della normativa”.

Una precisazione a margine: “I dodici parcheggi garantiscono un ricambio continuo per le attività commerciali della zona. Infine per la manutenzione si sta procedendo proprio in questi giorni”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, piazza Valnerina: “Diminuito il numero di parcheggi a pagamento. Le dodici soste blu garantiscono il ricambio per le attività commerciali”

TerniToday è in caricamento