menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Parcheggi a Terni, neomamme e donne in stato di gravidanza: “Stalli a loro riservati. Un grande contributo sociale”

L’atto di indirizzo del Movimento Cinque Stelle e la possibilità di poter fruire di un contrassegno temporaneo a favore delle donne interessate

Aiutare (o meglio) contribuire a vivere la maternità in modo meno stressante. È la finalità che si prepone l’atto di indirizzo presentato dal Movimento Cinque Stelle, rivolto a sindaco Latini e giunta comunale. L’idea è quella di istituire dei ‘parcheggi rosa’ dedicati a neomamme o donne in stato di gravidanza, soprattutto in determinati punti nevralgici della città come scuole, asili nido, negozi per l’infanzia e di ogni altro sito ritenuto utile. La proposta dei consiglieri ternani, si fonda su un pilastro fondamentale: “Se pur destinati a soggetti deboli non sono previsti dal vigente Codice della strada. Pertanto, non potendo sanzionare le occupazioni indebite, l’iniziativa si fonda esclusivamente sulla responsabilità e nel senso civico dei cittadini, invitati a rispettare i soggetti beneficiari dei parcheggi riservati”.

Tale iniziativa apporterebbe: “Un grande contributo sociale per le donne in stato di gravidanza e per le mamme con neonati al seguito, permettendo così di parcheggiare senza difficoltà nei luoghi da loro frequentati e dove la sosta risulta problematica”. A tal proposito i pentastellati ternani, attraverso il documento presentato nel corso del consiglio comunale da remoto chiedono a sindaco e giunta: “Di consentire a tutte le donne residenti nel comune, in stato di gravidanza o con prole neonatale ed in possesso della patente di guida di categoria B o superiore ed in corso di validità con disponibilità di autoveicolo proprio o concesso in uso, la possibilità di ottenere un contrassegno temporaneo rosa (C.T.R.). Tale strumento consentirebbe l’esenzione dal pagamento del parcheggio negli “Stalli Rosa” all’interno della città di Terni”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento