Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità Centro

Parcheggio di San Francesco, la proposta: “Rimodulare le tariffe giornaliere e prevedere scontistiche per i fruitori”

I consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle: “E’ importante ottimizzare le risorse dello stesso parcheggio al fine di portarlo verso una maggiore redditività”

“Rimodulare le tariffe giornaliere, insieme al gestore, andando a prevedere scontistiche diverse in base all’utilizzo e bonus rivolti ad ottenere un incremento di auto, in tutti i livelli del Parcheggio San Francesco”. Nel corso dell’ultima seduta del consiglio comunale da remoto il gruppo consiliare del Movimento Cinque Stelle ha presentato un atto di indirizzo volto a perseguire gli obiettivi sopracitati. I consiglieri, evocano la recente audizione dell’amministratore di Terni Reti – lo scorso 8 aprile – facente seguito l’atto di indirizzo presentato dal capogruppo di Terni Civica Michele Rossi.

Durante la seduta della commissione consiliare preposta (la terza ndr): “E’ emersa la possibilità di aggiornare le tariffe del parcheggio sotterraneo di San Francesco, inserendo anche delle soglie massime giornaliere ed una scontistica più accattivante a favore dei cittadini. Come confermato in audizione – ricordano i consiglieri - il secondo livello dello stesso parcheggio resta per lo più inutilizzato il che fa sì che i posti del piano menzionato restino per lo più fuori dalla redditività giornaliera della struttura”. Secondo i consiglieri comunali pentastellati: “E’ importante ottimizzare le risorse dello stesso parcheggio, al fine di portarlo verso una maggiore redditività, garantendo un miglior servizio a favore delle utenze attuali e quelle potenziali”. A tal proposito si rivolgono a sindaco e giunta, al fine di rimodulare le tariffe, valutando tale operazione con il gestore Terni Reti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggio di San Francesco, la proposta: “Rimodulare le tariffe giornaliere e prevedere scontistiche per i fruitori”

TerniToday è in caricamento