Sabato, 31 Luglio 2021
Attualità

Parco David Raggi, per la gestione il Comune studia un bando "potenziato"

Tecnici al lavoro per individuare un avviso che metta insieme l’utilizzo del chiosco e l’organizzazione della zona verde nel quartiere Matteotti

Un bando “potenziato”, esteso anche all’organizzazione degli eventi del parco. Questa l’indicazione emersa in Comune durante l’ultima riunione della giunta Latini in merito alla delibera presentata dall’assessore al patrimonio Orlando Masselli. Sul tavolo c’era il documento preparato nei giorni scorsi che puntava a fissare i paletti formali per la “concessione in uso gratuito - come si legge nel documento di Palazzo Spada - dell’immobile di proprietà comunale e dell’area di pertinenza all’interno del parco pubblico David Raggi”. Dopo l’intitolazione della zona verde a David Raggi, il 27enne ucciso nel 2015 in piazza dell’Olmo, ecco che l’amministrazione sta portando avanti il percorso che porterà all’assegnazione del chiosco che ospita il bar all’interno dell’area. 

L’idea su cui punta la giunta è quella di estendere il servizio anche alla cura e all’organizzazione degli eventi nel parco. Di fatto, chi vincerà il bando, avrà la gestione del chiosco e anche l’organizzazione delle attività dell’area. Questa la linea su cui i tecnici dovranno confrontarsi per capire se potrà essere percorsa: nel frattempo la delibera è stata ritirata proprio con l’obiettivo di modificarla in corsa, approvando così eventualmente il nuovo bando. Nel caso in cui a livello formale la questione non potrà essere portata avanti, ecco che si procederà con l’idea originaria, ossia la singola assegnazione del chiosco. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco David Raggi, per la gestione il Comune studia un bando "potenziato"

TerniToday è in caricamento