menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Parco sensoriale adiacente alla scuola Marconi. Salvati: “Rimossi gli elementi di pericolo. Intervento di integrazione con giochi per bambini”

L’assessore ai lavori pubblici Benedetta Salvati ha risposto all’interrogazione di Alessandro Gentiletti: “Necessario prevedere anche dei sistemi di videosorveglianza”

“Sono stati rimossi tutti gli elementi di pericolo, presenti all’interno del parco sensoriale, vicino alla scuola Marconi”. L’assessore ai lavori pubblici Benedetta Salvati ha risposto, nel corso della seduta del Question Time da remoto, all’interrogazione di Alessandro Gentiletti presentata nelle scorse settimane. Il capogruppo di Senso Civico, sollecitato dalle segnalazioni di alcuni residenti, aveva sottolineato la necessità di intervenire tempestivamente poiché frequentato anche dai bambini. All’interno dello stesso infatti era presente una struttura in vetro, andata completamente in frantumi. Inizialmente, come affermato da Gentiletti, erano stati apposti dei cartelli i quali, secondo il capogruppo, non potevano limitare la situazione di pericolo che si poteva porre in essere. L’assessore ha poi aggiunto: “Abbiamo intenzione di intervenire ulteriormente attraverso un finanziamento, per integrare l’arredo, anche a livello di giochi per bambini. Appena sarà possibile recupereremo questa area, oggetto di atti vandalici. In questo periodo di ristrettezze è comunque necessario prevedere dei sistemi di videosorveglianza che ci permetteranno di individuare chi fa questi brutti scherzi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo fast food a Terni: “Nasce da una mancanza in città. Ispirato allo stile americano con prodotti casarecci e di qualità”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento