Parco di viale Trento a Terni, siringhe appoggiate sulle panchine. Rabbia, sconcerto e pericoli per i più piccoli

La scoperta stamattina da parte di un utente che lo ha segnalato sul gruppo Terni Malandata. Poco dopo sono state rimosse per evitare guai peggiori

foto tratta dal gruppo facebook Terni Malandata

Uno dei parchi più amati e frequentati sta diventando sempre più zona di pericolo, soprattutto per i più piccoli. Nel corso della mattinata di mercoledì 19 agosto due siringhe incustodite, appoggiate su una panchina, sono state rinvenute all’interno del complesso di viale Trento. La segnalazione, arrivata anche al gruppo facebook di Terni Malandata, non è passata inosservata, tutt’altro. Per evitare guai peggiori sono state subito rimosse poiché trovate nel cuore dei giardinetti frequentati anche da bambini.

Le segnalazioni e le criticità

Un ampio polmone verde che si estende dalla zona di San Valentino fino al quartiere Le Grazie. Il parco di viale Trento rappresenta uno dei luoghi di riferimento, per trascorrere qualche momento di relax e tranquillità. Una parte è delimitata da cancelli con orari di apertura e chiusura appositamente segnalati all'esterno. Purtroppo non è la prima volta che vengono rivenute siringhe piantate o appoggiate sulle panchine e tavolini. Poche settimane, in un’altra zona dei giardini, la foto scattata aveva fatto il giro della città suscitando rabbia e sgomento. Stati d’animo che si sono prontamente riposti in essere dopo la nuova scoperta.

Il parco, quando cala il sole, detiene una scarsa visibilità poiché le piante cresciute rigogliose, coprono in parte le luci distribuite agli angoli. Una problematica che è stata segnalata anche in passato e torna in auge dopo quanto accertato stamane. Le strutture per i più piccoli, le attrezzatture per gli allenamenti, l’accogliente bar, i percorsi dedicati a camminamenti e jogging lo rendono confortevole e appetibile. Con le ultime scoperte cresce la preoccupazione ed il comprensibile scoramento.

WhatsApp Image 2020-08-19 at 14.08.30-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Terni sotto shock, è morto l’avvocato Massimo Proietti. Il cordoglio delle istituzioni e l'annuncio dei funerali

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

Torna su
TerniToday è in caricamento