“Capitale” internazionale per basket, pallavolo e calcio a 5: il Coni promuove il PalaTerni

Parere favorevole della Commissioni impianti sportivi sulle caratteristiche tecnico-sportive della struttura. Il sindaco Latini: confermata la bontà delle scelte e del progetto

Chi ben comincia è a metà dell’opera. E per il PalaTerni non poteva esserci che “battesimo” migliore. La Commissione impianti sportivi del Coni, nella seduta del 15 luglio scorso, ha infatti espresso parere favorevole sull’intervento per la realizzazione del nuovo PalaTerni.

In particolare, il via libera riguarda anche la tipologia tecnico-sportiva dell’impianto che sorgerà nell’ex foro Boario di Terni per le dimensioni del parterre (area di gioco) che saranno di 45,60 metri per 23,4 metri, per 15 metri d’altezza, con livello d’omologazione Gold (il più alto) per la pallacanestro, e “internazionale” per la pallavolo e il calcio a 5.

Il PalaTerni si candida insomma a diventare “capitale” di eventi sportivi ad altissimo livello.

“Un’altra buona notizia – commentano il sindaco Leonardo Latini e l’assessore ai lavori pubblici Benedetta Salvati – nel lungo iter che ci avvicina alla realizzazione del PalaTerni. Una struttura che, per essere funzionale e attrattiva, deve presentare tutte le caratteristiche tecniche ai massimi livelli. In questo senso il riconoscimento della Commissione impianti sportivi del Coni ci conferma la bontà delle scelte e del progetto presentato dalla società PalaTerni srl”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

  • Sposta le transenne e finisce con l’auto nel cemento fresco, il sindaco: chieda scusa a tutti i cittadini

Torna su
TerniToday è in caricamento