Parkour, i ragazzi dell'ADD Academy puliscono via Doberdò: "La nostra è una disciplina sensibile svolta in piena sicurezza"

"Quando ci alleniamo in città scorpriamo angoli pieni di rifiuti e abbiamo deciso di organizzare una giornata, domenica 28 aprile, per pulire insieme al gruppo 'Mi Rifiuto'-LE INTERVISTE AI PROTAGONISTI

Parkour, ovvero 'disciplina' artistica. A Terni questa disciplina si sta espandendo come sta avvenendo in tutta Italia. I ragazzi dell'ADD Academy che studiano Parkour hanno deciso di pulire una zone della città, in via Doberdò: "Quando facciamo gli esercizi - dicono - vediamo spesso tanti rifiuti di ogni tipo e abbiamo deciso di fare una giornata di 'pulizia' anche per sensiblizzare i cittadini e farci concoscere meglio". In occasione dell’assemblea dei soci, il 28 aprile 2019 l’asd ADD Academy Umbria (l’Art du Déplacement, ADD è l’acronimo,è una disciplina nata  negli anni 80 nelle banlieues(periferie)parigine, conosciuta a molti con il termine Parkour) metterà in atto la pulizia di uno SPOT(luogo, posto in cui ci si allena) sito nei pressi di via Turati.

"Lo faremo  - ribadiscono - per sensibilizzare i nostri soci sull’importanza di mantenere pulito ed agibile lo spazio pubblico, per far capire che bastano dei piccoli gesti per far tornare vivibile una zona abbandonata e degradata. Ad essere sinceri è una cosa che facciamo quotidianamente, ogni volta che ci alleniamo all’aperto, è per la nostra sicurezza e di chi passerà dopo di noi.
Questa volta abbiamo deciso di agire un pò più in grande, coinvolgendo più persone e facendola diventare l’attività centrale della nostra assemblea.
Per farlo abbiamo contattato l’ASM, la quale ci ha indirizzato verso il gruppo di volontari conosciuto con il nome “Mi Rifiuto”, che già da tempo ripulisce la città grazie ai volontari che la compongono e da subito si è reso totalmente disponibile nel fornirci informazioni, aiuto e soprattutto strumenti per agire concretamente.
Grazie a loro potremo utilizzare degli strumenti idonei alla raccolta di questi rifiuti non proprio “quotidiani” e saremo sicuri del loro giusto smaltimento grazie alla loro collaborazione con l’ASM, che passerà a ritirare ciò che raccoglieremo e differenzieremo.
Al termine della pulizia e dopo esserci riuniti nell’assemblea vera e propria, inviteremo i nostri iscritti ed anche i genitori di alcuni di loro, ad allenarsi con noi nel suddetto spot.
Miriamo a rendere la nostra presenza in città un’abitudine per i nostri coabitanti, sperando che non si spaventino più quando ci vedranno saltare da un muretto o fare acrobazie sulle ringhiere: alleniamo mente e corpo per fare tutto ciò e non ci spingiamo mai oltre quello che sappiamo di poter fare in sicurezza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Morte dell’avvocato Proietti, è il giorno del dolore: l’abbraccio della città

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Riaperture domenicali per i negozi e il ritorno a scuola per le II e III medie. L'ordinanza della presidente Tesei

  • Tragedia ad Amelia, ritrovato corpo senza vita di un giovanissimo. Indagano i carabinieri

  • Morte Proietti, l’abbraccio dei colleghi: adunata davanti al tribunale di Terni.

Torna su
TerniToday è in caricamento