menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto Passeggiata

foto Passeggiata

Area giochi della Passeggiata di Terni chiusa. Una mamma consola un bimbo: “Ci penserà il nostro sindaco”

Delimitata con nastro a strisce bianche e rosse per evitare che possa essere utilizzata dai più piccoli come prevedono le normative. La delusione di chi è tornato a respirare un po' di normalità

E’ difficile spiegare ad un bambino cosa stia accadendo in queste settimane. L’emergenza sanitaria sta mettendo a dura prova anche i più piccoli, impossibilitati di poter svolgere le proprie attività quotidiane. Da stamattina però un piccolo barlume di luce si è riacceso. La possibilità di poter frequentare alcune aree verdi, ha permesso di poter sprigionare tutta la voglia irrefrenabile e comprensibile di giocare e respirare libertà. All’intero del parco della Passeggiata è presente un’area giochi con scivoli e altalene, a loro dedicate.

Nel corso della giornata è stata delimitata con nastro bianco e rosso, una scena che si era già vista lo scorso anno ma per motivi completamente diversi. Stavolta sono le normative in auge che impediscono ai più piccoli di poter fruire di tali spazi. Così mentre un bambino assiste sconsolato all’area interdetta al pubblico c’è una mamma che cerca di consolarlo: “Ci penserà il nostro sindaco, vedrai” tenendoselo stretto stretto. Un piccolo e tenero spaccato di quotidianità in un contesto del tutto nuovo per ognuno. Naturalmente, è evidente, appare complicato spiegare ad un bimbo piccolo che ci sono delle direttive ben precise per evitare la diffusione del contagio.

Il centro e la Passeggiata

Rispetto alle prime ore della mattinata il centro cittadino si è poi via via popolato. Alcune attività di ristorazione hanno posizionato dei banchetti all’esterno, per poter accogliere i clienti nel servizio take away. Anche nel parco della Passeggiata in molti hanno approfittato della riapertura per godersi la bella giornata. Di sicuro, è doveroso ribadirlo, occorre la collaborazione di tutti per riuscire a non sciupare quanto di buono è stato fatto fin qui.

Leggi anche: la prima mattinata della Fase Due a Terni

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento