rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Attualità

Giardini della Passeggiata: “Proposta del presidente Bandecchi accolta con favore ma possibili interventi incoerenti con l’inquadramento storico”

L’assessore ai lavori pubblici Benedetta Salvati ha risposto ad un’interrogazione del capogruppo di Terni civica Michele Rossi

Un intervento di restyling per il cuore verde della città. I giardini pubblici della Passeggiata sono stati infatti oggetto di un’interrogazione a cura di Michele Rossi, capogruppo di Terni civica. Il consigliere ha enunciato il documento, nel corso dell’ultima seduta del Question time.

I dettagli: “Il rifacimento del parco della Passeggiata beneficerà di un milione di euro, di fondi del Pnrr. Si è deciso, nelle scorse settimane, di esternalizzare il servizio di progettazione, direzione lavori, contabilità e coordinamento della sicurezza”. Il capogruppo ha poi ricordato l’impegno del presidente Stefano Bandecchi che ha annunciato: “Pubblicamente il suo generoso impegno per la riqualificazione del parco storico della città. Anche attraverso l’associazione Terni col cuore continua a distinguersi per il suo impegno appassionato a favore della città e che a lui va la nostra gratitudine. A seguito dell’annuncio si sono svolte riunioni e sopralluoghi operativi tra la direzione manutenzioni, direzione ambiente e i vertici della società calcistica per iniziare a lavorare in modo da definire i rapporti tra Comune e Ternana e quindi poter cominciare subito a programmare gli interventi”.

L’assessore Salvati, dopo aver ascoltato le richieste del consigliere, ha replicato: “Ad oggi ci sono alcune certezze. Nella fattispecie il milione del Pnrr che abbiamo acquisito nell’ambito della rigenerazione, oltre al 1.5 milione per la messa in sicurezza della chiesa del Carmine ed il milione che la Fondazione Carit ci ha generosamente donato, per la riqualificazione delle mura esterne dell’Anfiteatro”.

Focus Bandecchi: “Sul discorso della riqualificazione destinata a verde, per la quale il presidente si era offerto di finanziare, avevo accolto con favore la proposta. Sono seguiti dei sopralluoghi. All’esito è stata indicata la zona oggetto di possibile riqualificazione ovvero la fontana e l’area del giardino attorno alla stessa, facilmente circoscrivibile. Qualsiasi tipo di progettualità – precisa Benedetta Salvati – deve essere sottoposta al Comune. Mi è stata sottoposta, seppur in via informale, una bozza di disegno degli interventi che avrebbero voluto fare. Interventi che non sono coerenti rispetto all’inquadramento storico del parco, ricordando anche il parere della Soprintendenza. Una volta respinta la mappa – conclude l’assessore - ad oggi non ho un progetto ufficiale da poter approvare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giardini della Passeggiata: “Proposta del presidente Bandecchi accolta con favore ma possibili interventi incoerenti con l’inquadramento storico”

TerniToday è in caricamento