La Passeggiata: la politica locale si muove per dare un nuovo impulso ai giardini

Durante il question time di ieri il focus sulla sicurezza, i giochi ed il possibile ritorno delle anatre dopo gli atti di vandalismo

Parchi e sicurezza: un binomio imprescindibile per garantire un presente e soprattutto un futuro florido ai polmoni verdi cittadini. Se ne è parlato ieri durante il question time, se ne parla ogniqualvolta si affronta l’argomento. Alla Passeggiata, a maggior ragione, a seguito di numerosi atti di vandalismo che hanno riguardato gli animali, la famosa ‘Zuccona’, i giochi e le panchine – senza dimenticare alcune scritte comparse in ordine sparso – garantire la sicurezza del parco è necessità primaria.

Michele Rossi sulla Passeggiata e le risposte degli assessori Ceccotti e Francescangeli

Durante il question time di ieri il capogruppo di Terni Civica Michele Rossi ha sottoposto all’attenzione dei presenti il tema delle anatre, trasferite alla Comunità incontro di Molino Silla: “Si tratta di un errore perché si è data la sensazione che ci si arrenda di fronte ai vandali. Ci sarebbero piuttosto dovuti essere i controlli e la punizione dei responsabili” Argomento dunque collegato che non va assolutamente sottovalutato. Come dire: l’uno (vandalismo) e conseguenza dell’altro (sicurezza). A tal proposito l’assessore al benessere animali Cristiano Ceccotti ha così risposto: “Stiamo predisponendo un bando di innovazione sociale per sviluppare il rispetto delle aree verde, una dimensione che deve essere vissuta da tutti i cittadini. Stiamo prevedendo la videosorveglianza e l’impiego di volontari civici. Per il rinnovo dei giochi ci sono stati alcuni interventi in alcune aree”. Sulle anatre: “Presto cercheremo di riportarle al parco, ma occorre prima aumentare le condizioni di sicurezza”. Proprio sulla chiusura dei parchi l’assessore Sara Francescangeli ha dichiarato: “E' obiettivo di questa amministrazione mettere in sicurezza tutti i parchi perché l'amministrazione comunale sta investendo somme rilevanti per la manutenzione e non possono essere lasciati nelle mani dei vandali. Il tema della chiusura è condivisibile ma occorre considerare che non tutti i parchi sono recintati e anche quando lo sono è molto semplice scavalcare”. Sulla Passeggiata ha poi chiosato: “Posso assicurare che il primo parco a vedere l'apertura e la chiusura dei cancelli sarà la Passeggiata così come torneranno ad esserci gli animali. Sono pronta ad acquistare di tasca mia una coppia di cigni, mi sono già informata sul prezzo”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Michele Rossi: “Riconosco un sincero impegno da parte degli interrogati”

Il capogruppo Michele Rossi ha dichiarato post question time: “La situazione attuale espone gli spazi verdi cittadini a continue incursioni vandaliche a danno degli arredi pubblici, dei giochi e nel caso della Passeggiata anche dei beni culturali li ospitati. Finalmente riconosco un sincero impegno e determinazione da parte degli interrogati. Una confortante e sincera condivisione delle mie stesse paure anche alla luce delle importanti nuove dotazioni che si stanno inserendo nei parchi, penso ad esempio agli attrezzi ginnici del Parco Ciaurro, che ad oggi rischiano ogni notte di essere oggetto del dilagante vandalismo.
I parchi pubblici vanno chiusi in orario notturno, si decida finalmente da chi far svolgere questo compito ma lo si faccia prima possibile. Ho ancora una volta espresso tutti i miei dubbi che tale incombenza, soprattutto la chiusura notturna, possa essere assolta da privati cittadini Riguardo alle anatre, tolte dal parco della Passeggiata, giustamente per sottrarle da possibili gesti di incivile e vigliacca atrocità, fa piacere l’impegno dell’Assessore che rassicura che la Passeggiata sarà il primo parco ad essere chiuso e dotato di videosorveglianza, e che poi qui potranno tornare anatre e addirittura esemplari di cigni”. Ce ne siamo occupati sovente dei giardini pubblici della Passeggiata con una serie di servizi che trovate in allegato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento