rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Attualità

Terni sicura, “occhi” puntati su parchi cittadini e zone della movida: il piano

Investimento da 75mila euro per l’acquisto di 17 nuove telecamere e spray anti aggressione per gli agenti della polizia locale

Nuove telecamere e più strumenti per la videosorveglianza, maggiore dotazione per gli agenti della polizia locale. Con un investimento da 75mila euro, Palazzo Spada prosegue nel solco delle iniziative volte a “promuovere un alto livello di sicurezza urbana”.

Sono le novità previste nell’ambito del patto per Terni sicura, rinnovato a marzo 2022 e che oggi può contare sui fondi destinati a questo obiettivo dalla Regione Umbria.

L’investimento parte dalla constatazione che “è necessario migliorare il controllo del territorio per aumentare il livello di prevenzione e contrasto dei fenomeni criminosi – spiega la delibera di giunta che dà il via al progetto - attraverso l’installazione e/o implementazione dei sistemi di video sorveglianza con particolare riferimento ai parchi cittadini nonché ad aree interessate da notevole afflusso di persone” come “l’area movida”, le “zone turistiche” e i “luoghi di aggregazione; è altresì necessario implementare presso la centrale operativa della guardia di finanza il sistema di videosorveglianza comunale di sicurezza al fine di consentire azioni di monitoraggio e/o di pronto intervento in caso di criticità per quanto di specifica competenza”. Altro punto di intervento riguarderà la polizia locale che “è costantemente impegnata in interventi riconducibili nell’ambito della sicurezza urbana” con “attività che richiedono il potenziamento di idonei strumenti per dotazione di auto-difesa (spray oleoresin capsicum) e ulteriori dotazioni di sicurezza (gilet tecnici ad alta visibilità). Inoltre è impegnata anche nel rilevo di incidenti stradali per i quali si rende opportuno dotarsi di idonei sistemi informatici di rilevamento che consentano di velocizzare le attività di rilevazione degli stessi nell’ottica di ottimizzare le tempistiche di intervento”.

In sostanza, i fondi saranno utilizzati “per l’installazione di 17 nuove telecamere di videosorveglianza” in “parchi cittadini nonché in aree interessate da notevole afflusso di persone” come “area movida, zone turistiche e luoghi di aggregazione” per una spesa pari a 42mila euro. Quindicimila euro serviranno invece “per implementare presso la centrale operativa della guardia di finanza di Terni il sistema di videosorveglianza comunale”. Saranno inoltre acquistati 90 spray anti aggressione (3,360 euro) oltre ad un nuovo software per “rilevamento sinistri stradali” il costo è stato stimato in 14,640 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni sicura, “occhi” puntati su parchi cittadini e zone della movida: il piano

TerniToday è in caricamento