Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità

Pericoli a Terni, veicoli a tutta velocità: “Un autodromo nella semiperiferia della città”

La segnalazione lungo via San Valentino arteria molto trafficata dove il rischio incidenti è molto elevato a causa del mancato rispetto dei limiti di velocità

foto di repertorio

“Un autodromo nella semiperiferia della città”. La segnalazione, da parte di un nostro lettore, arriva da via San Valentino, oggetto in passato anche di un’interrogazione presentata dal capogruppo del Partito Democratico Francesco Filipponi. La lunga arteria collega via Di Vittorio con strada San Rocco e spesso viene percorsa a velocità molto sostenuta, da parte dei veicoli, al di sopra dei limiti consentiti. Ora che la città, a mano a mano, sta ripartendo ed in previsione dell’allentamento del coprifuoco, tornano in auge antichi timori. Soprattutto nelle ore serali infatti i residenti constatano questo fenomeno che desta naturalmente preoccupazione, mettendo a repentaglio l’incolumità propria e naturalmente di terzi.

Provenendo da Strada San Rocco, viene specificato, la velocità aumenta in modo tangibile e la presenza di diverse abitazioni - ai lati della strada - rende ancora più evidente il rischio investimenti. Inoltre alcuni attraversamenti, come ad esempio da via Menotti Serrati su cui è stato posizionato uno specchio, risultano pericolosi se l’arteria principale viene percorsa a ritmo elevato. Senza dimenticare un altro punto cruciale: la Basilica di San Valentino. Poiché la passerella è interdetta al passaggio i pedoni sono costretti ad attraversare la strada, utilizzando le strisce pedonali. Il problema però è evidente e relativo al deterioramento e la contestuale necessità di una manutenzione ordinaria continuativa. 

WhatsApp Image 2021-05-13 at 13.02.35 (1)-2

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pericoli a Terni, veicoli a tutta velocità: “Un autodromo nella semiperiferia della città”

TerniToday è in caricamento