menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Pericoli a Terni: “I residenti rischiano di sprofondare nelle buche”. Dalle segnalazioni all’iniziativa politica

Il consigliere comunale del Gruppo Misto Emanuele Fiorini presenta un atto di indirizzo per sollecitare un intervento in via Papa Benedetto III

Ce ne eravamo occupati lo scorso 10 febbraio 2020, quando l’emergenza sanitaria stava per sconvolgere la quotidianità di ognuno. A seguito di una segnalazione eravamo andati in via Papa Benedetto III, per verificare lo stato del lembo di strada che si affaccia sul parcheggio di un edificio. A distanza di un anno, anche a seguito delle ultime precipitazioni, l’aspetto è il medesimo e le criticità persistono. Il consigliere comunale del Gruppo Misto Emanuele Fiorini, nel corso dell’ultima seduta del consiglio comunale da remoto, ha presentato un atto di indirizzo volto a sollecitare un intervento nella zona di riferimento.

“Vi sono numerose segnalazioni – afferma Fiorini nell’atto – da parte di residenti in ordine ad una situazione non più tollerabile quanto a buche, incuria e mancata manutenzione della zona. Gli abitanti si ritrovano a fare la gimkana per non sprofondare nelle buche, diventate crateri profondi circa 5-6 centimetri. In tale zona – aggiunge il consigliere – risiede una persona con disabilità e le condizioni dell’area non facilitano la sua vita quotidiana”. A tal proposito Fiorini impegna il sindaco e la giunta: “Ad attivarsi celermente al fine di provvedere alla manutenzione della via”. C’è infine da sottolineare che le precipitazioni non consentono ai passanti di percepire il pericolo, poiché le buche si riempiono d’acqua non permettendo loro di capire la profondità delle medesime.

buche papa benedetto-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento