Pericoli a Terni, i rischi per pedoni e ciclisti in via XX Settembre

Il semaforo all'incrocio per le autovetture e la pista ciclabile segna un contemporaneo verde tra pedoni ed automobilisti

Impianto semaforico in via Venti Settembre-Viale Villafranca. La foto scattata è piuttosto esplicativa e mostra come sia rischia un investimento conformandosi comunque alle norme sulla segnaletica stradale. Il motivo è piuttosto semplice e fa riferimento alla contemporaneità. Sia coloro i quali utilizzano la pista ciclabile che gli autoveicoli possono beneficiare del medesimo segnale ‘verde’. Chi prosegue verso piazzale Senio non incontra il potenziale ciclista od il pedone orientato ad attraversare la strada. Discorso diametralmente opposto per colui/colei che invece svolta in direzione chiesa di San Giuseppe Lavoratore. Il potenziale pericolo aumenta in virtù della presenza di un plesso scolastico – in prossimità – dell’incrocio e contestuale attraversamento ciclabile. Una situazione che dovrebbe essere presa in considerazione onde evitare di ritrovarsi in spiacevoli imprevisti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

due-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento