Attualità

Terni, saldi estivi ed agevolazioni tariffarie per i parcheggi blu: “Al momento non è possibile andare incontro ai commercianti”

L'istruttoria ha valutato l’opportunità di una agevolazione temporanea, in deroga alla normale regolamentazione degli stalli di sosta a pagamento

Un periodo estivo dedicato ai saldi con la possibilità di rilanciare e dare nuova linfa alle attività commercianti, collocate nel centro storico. Il vice sindaco Riccardo Corridore e l’assessore al commercio Stefania Renzi comunicano che, all’esito dell’istruttoria espletata non è attualmente possibile andare incontro alle richieste dei commercianti relative alla concessione di agevolazioni tariffarie per i parcheggi a pagamento del centro città durante il periodo dei saldi estivi, a causa delle criticità di bilancio dell’Ente e tenuto conto del fatto che la stima di mancato introito è di circa 18 mila euro.

Tuttavia, l’amministrazione comunale, rimane comunque fermamente motivata ad adottare misure idonee e mirate al rilancio delle attività commerciali e sta già lavorando alla possibilità di inserirle nel prossimo bilancio comunale. Precisamente l’istruttoria ha valutato l’opportunità di una agevolazione temporanea, in deroga alla normale regolamentazione degli stalli di sosta a pagamento, nelle aree date in concessione a Terni Reti con riferimento ai giorni di maggiore afflusso per le attività commerciali ravvisati nel venerdì, in un orario compreso tra le 17 e le 20, e nell’intera giornata di sabato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, saldi estivi ed agevolazioni tariffarie per i parcheggi blu: “Al momento non è possibile andare incontro ai commercianti”
TerniToday è in caricamento