rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Attualità

Emergenza casa, investimento milionario per costruire nuovi alloggi: la mappa, c’è anche l’ex Milizia di Terni

Via libera della giunta regionale al “piano” per realizzare centinaia di alloggi pubblici fino al 2026. Interventi anche ad Orvieto e Amelia

L’ex Milizia ospiterà i parenti dei pazienti ricoverati all’ospedale di Terni, riproponendo una esperienza simile a quella del residence Chianelli a Perugia. Il progetto rientra nel più ampio “piano casa” deliberato dalla giunta regionale dell’Umbria nella seduta di ieri, venerdì 31 dicembre.

Ad illustrare alcuni dettagli operativi è Enrico Melasecche, assessore regionale alle politiche abitative in un lungo post su facebook dedicato non solo alle politiche della casa ma anche a tutta una serie di altri interventi che, fino al 2026, toccheranno l’Umbria in materia di rete ferroviaria, strade e piste ciclabili.

In particolare, sul tema casa Melasecche ha anticipato che gli interventi programmati saranno possibili grazie ad un “investimento da 36 milioni” che verrà gestito dall’Ater, l’azienda regionale per l’edilizia residenziale, “per realizzare centinaia di nuovi alloggi popolari fino al 2026. Una risposta fondamentale – sottolinea l’assessore - per ridurre le liste di attesa per l’accesso agli alloggi pubblici”.

Anticipando alcuni contenuti del piano, Melasecche spiega che si andrà ad intervenire ad Orvieto così come a Perugia dove il progetto è quello “acquistare un intero immobile al Bellocchio” con l’obiettivo di recuperare “il quartiere di Fontivegge”. Previsto un intervento ad Amelia dove nel complesso di santa Monica saranno realizzati “15 o 20 alloggi” e poi ancora a Terni, in particolare nel quartiere di San Lucio e presso “la palazzina delle cellule staminali”, ossia l’ex Milizia, di proprietà di Ater, dove verranno realizzati alloggi destinati a “chi ha famigliari ricoverati in ospedale per terapie oncologiche” ma non solo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza casa, investimento milionario per costruire nuovi alloggi: la mappa, c’è anche l’ex Milizia di Terni

TerniToday è in caricamento