rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Attualità

Natale a Terni, festività in tono dimesso causa pioggia e pandemia: diverse attività chiudono i battenti in anticipo

Poca gente in giro tra il 24 e 25 dicembre nel centro cittadino. Un dj set ad allietare i passanti lungo Corso Tacito

Pioggia e pandemia: una combo che ha fortemente condizionato l’appuntamento con la tradizione delle festività. Davvero poca gente ha circolato, nel centro cittadino, tra il 24 e 25 dicembre. Diverse attività commerciali, rispetto agli orari concordati, hanno pertanto deciso di abbassare le serrande nel pomeriggio della vigilia. Nella giornata dedicata al Natale le aperture hanno interessato prevalentemente i pubblici esercizi.

Uno scenario che non è passato inosservato, soprattutto agli occhi dei commercianti che comprensibilmente auspicavano le giornate a ridosso delle festività, per poter avere dei benefici di carattere economico. Che la pioggia e soprattutto il ritorno piuttosto evidente della diffusione del contagio, abbiano inciso lo dimostra un raffronto. Ad inizio mese, soprattutto durante i weekend, l’afflusso dei cittadini è stato piuttosto costante e visibile. Tra il 24 e 25 dicembre invece le vie centrali della città hanno riscontrato un notevole calo di presenti, evidenziato un po' ovunque.

Oltre alle luminarie che hanno dato colore e vivacità da segnalare la presenza di un dj set, a Corso Tacito. La diffusione della musica, presso il locale ‘Pazzaglia’ ha reso più gradevole il passeggio, fino ad orario serale. La serata del 25 è stata caratterizzata anche da un episodio curioso che vi abbiamo raccontato. Diverse persone hanno notato il cancello del cantiere della Fontana di Piazza Tacito aperto e pensato di entrare all’interno. Peccato che ancora l’area non è accessibile e quindi c’è voluto l’intervento delle forze dell’ordine oltre che del capogruppo di Terni Civica Michele Rossi, il quale passava da quelle parti, per allontanarli ed evitare danni. Poiché l’accensione avverrà il 29 dicembre, occorrerà pazientare ancora prima di poter festeggiare la riapertura di uno dei simboli della città.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale a Terni, festività in tono dimesso causa pioggia e pandemia: diverse attività chiudono i battenti in anticipo

TerniToday è in caricamento