rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Attualità

Piscine dello Stadio, lo scenario: “Utenze riattaccate. Fiducia per la ripartenza ad inizio estate”

L’assessore allo sport Elena Proietti. “Il nostro compito di mediatore è stato svolto appieno. Attendiamo novità dal concessionario”. Il Movimento cinque stelle chiede chiarimenti

Uno scenario tutto da decifrare per le Piscine dello Stadio. La struttura è stata oggetto di una recente interrogazione, presentata dal gruppo consiliare del Movimento cinque stelle, volta ad ottenere delucidazioni e ricevere aggiornamenti, in vista della stagione estiva. “Utenti abbandonati a sé stessi e atleti lasciati senza la struttura dove potersi allenare. Questi sono gli effetti visibili da mesi. In realtà sappiamo benissimo che la situazione profondamente ingarbugliata delle Piscine dello Stadio era già nota agli uffici di Palazzo Spada ancora prima dell'improvvisa chiusura della struttura” osservano i consiglieri di opposizione.

La precisazione dei pentastellati: “Rispetto alle interlocuzioni in corso tra Comune di Terni e concessionario, riteniamo assolutamente prioritario chiarire la questione legata all'assorbimento degli ex dipendenti e alla gestione dei vecchi abbonamenti, sottoscritti dagli utenti, addirittura anche il giorno prima della repentina chiusura dell'impianto”.

Un tema piuttosto complesso, più volte entrato nel mirino della politica locale. A tal proposito l’assessore allo sport Elena Proietti dichiara: “Le utenze sono state riattaccate. Tengo a ringraziare il presidente Carlo Orsini del Sistema Idrico Integrato, per la fattiva collaborazione. Ora la palla passa al concessionario per tutte le altre questioni, sulle quali non possiamo intervenire. Da parte nostra abbiamo ottemperato al nostro ruolo di mediatore politico. Di più – ha aggiunto l’assessore – non potevamo fare. Tuttavia siamo fiduciosi che possano riaprire ad inizio dell'estate”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piscine dello Stadio, lo scenario: “Utenze riattaccate. Fiducia per la ripartenza ad inizio estate”

TerniToday è in caricamento