Venerdì, 22 Ottobre 2021
Attualità

Pista ciclabile di via Lungonera a Terni, la partenza è in salita: a rischio l’incolumità dei fruitori

L’ultimo episodio è stato raccontato stamattina dal Comitato MAT, di Fiab Terni e del Lab.Biciclario: “Deturpata la nuova ciclabile”

Una partenza in salita, quantomeno a causa di comportamenti assunti da singoli. Qualche settimana fa, prima del lockdown, assistemmo ad una scena alquanto preoccupante. Una persona, a bordo della sua auto, per evitare la fila al semaforo decise di invadere la pista ciclabile e superare così i veicoli in attesa del ‘verde’. Fortunatamente ancora non era fruibile alla collettività perché i lavori in piena fase di svolgimento.

La segnalazione del Comitato MAT, di Fiab Terni e del Lab.Biciclario

A seguito di una segnalazione il Comitato MAT, Fiab Terni e Lab.Biciclario hanno evidenziato un duplice episodio: “Una parte di cordolo divelto e addirittura un camion che, presumibilmente per effettuare il carico e scarico di qualche attività nei paraggi, non ha trovato di meglio che piazzarsi dentro la pista ciclabile. Del resto c’entra giusto giusto”.

E’ il bilancio di quanto accaduto stamattina: “Ci giungono segnalazioni di auto che saltano sopra il cordolo che divide la pista ciclabile dal resto della carreggiata, probabilmente perché non hanno meglio da fare”. Tutte situazioni che potrebbero mettere a rischio l’incolumità dei fruitori e dovrebbero essere evitate, soprattutto in momento storico dove sempre più persone si stanno avvicinando alla modalità di spostamento in mobilità sostenibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pista ciclabile di via Lungonera a Terni, la partenza è in salita: a rischio l’incolumità dei fruitori

TerniToday è in caricamento