Attualità

Polizia locale a Terni, controlli e sicurezza: nuove dotazioni tecnologiche per il monitoraggio del territorio

I nuovi strumenti a disposizione degli agenti per il pattugliamento: “Miglioreranno i servizi della polizia locale”

“Ringiovanimento ed ammodernamento del corpo di polizia locale”. Sono i due obiettivi che si prepone l’amministrazione comunale ed intende perseguire, come riportato all’interno del Dup. Secondo quanto affermato nella sezione specifica del Documento Unico di Programmazione, evocando una procedura già annunciata nelle scorse settimane, la giunta Latini: “Ha avviato due bandi di concorso di istruttori e coordinatori, mediante procedure altamente selettive (prevedendo anche prove di idoneità fisica) con la finalità di reclutare forze nuove idonee all’attività esterna”.

Sono diverse le novità che vengono enunciate, nella parte dedicata alla polizia locale, soprattutto per ciò che concerne nuove dotazioni tecnologiche per il controllo del territorio. Durante le scorse vacanze natalizie – in forma sperimentale - il pattugliamento è stato implementato con il servizio esterno dei vigili appiedati. A tal proposito si fa riferimento all’utilizzo delle body cam ovvero: “Piccole attrezzature da utilizzate durante dei pattugliamenti per documentare le attività di controllo sulla strada, dalle verifiche dei documenti alle violazioni”. Inoltre. “Un’altra interessante sperimentazione sulla quale si intende investire concerne l’idea di dotare i vigili di bici elettriche, nel tentativo di legare il tema della sicurezza a quello della mobilità, ottenendone reciproci vantaggi”. Per ciò che concerne le bodycam ne sono state acquistate dodici, per una spesa prossima ai 25 mila euro.

Ulteriori dotazioni: “Il corpo di polizia locale si avvale dello strumento per il rilevamento delle violazioni del Codice della strada. Più in generale per il controllo della sicurezza stradale, formato da videocamera a infrarossi e macchina fotografica, montato sulle auto di servizio che, oltre a rilevare le auto in sosta vietata, è in grado di verificare la regolarità della copertura assicurativa e della revisione. A disposizione un nuovo etilometro ed un software per il controllo dei mezzi pesanti e tutta strumentazione ad esso funzionale. Sono state fornite dieci radio portatili per il servizio motomontato bluethoot. Inoltre dei prontuari che consentono tramite applicativo il controllo della sanzione dal cellulare ed un drogometro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia locale a Terni, controlli e sicurezza: nuove dotazioni tecnologiche per il monitoraggio del territorio

TerniToday è in caricamento