Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità Calvi dell'Umbria

‘Tra Pomi e Fiori’, il bilancio di Domenico Stentella: “Non ci aspettavamo un successo del genere”

“A questo punto non ci resta che dare appuntamento alla prossima edizione, augurandoci che sia libera da ogni condizionamento dovuto alla pandemia” afferma Stentella

foto di repertorio

Grande successo per la mostra mercato ‘Tra Pomi e Fiori’ giunta alla sua ventunesima edizione, organizzata dalla Pro Loco di Calvi. Sono stati centinaia i visitatori che, nelle due giornate di eventi, hanno gremito le suggestive vie, i vicoli e le piazzette del centro storico, mettendo in mostra prodotti di grande pregio. Molto soddisfatti anche gli espositori, arrivati da numerose parti d'Italia, i quali hanno fatto buoni affari e che considerano l'appuntamento umbro come uno dei più qualificati a livello nazionale. C'è grandissima soddisfazione negli organizzatori che per questa edizione avevano moltiplicato i loro sforzi, per fare in modo che tutto alla fine andasse bene.

“Non ci aspettavamo un successo del genere - commenta Domenico Stentella - che questa edizione avrebbe richiamato un numero importante di visitatori. Lo avevamo capito dalle tantissime telefonate e mail che avevamo ricevuto nei giorni precedenti. Tuttavia mai ci saremmo aspettati un afflusso così importante di persone. Siamo davvero contenti e molto soddisfatti di come sono andate le cose. L'organizzazione, prevista per far fronte all'emergenza Covid-19, ha funzionato alla perfezione. Vogliamo ringraziare, oltre al Comune di Calvi dell'Umbria che ci ha supportato, anche l'associazione di protezione civile di Calvi la quale ha provveduto a regolare gli accessi nelle aree della mostra ed a fare in modo che non si creassero assembramenti. Se questa manifestazione dura da così tanti anni, lo si deve, in ogni caso, alla popolazione calvese che nei due giorni della mostra mercato si presta affinché stand ed allestimenti possano essere installati sotto alle loro abitazioni e quindi in tutti gli angoli del centro storico. A questo punto - conclude Stentella - non ci resta che dare appuntamento alla prossima edizione, augurandoci che sia libera da ogni condizionamento dovuto alla pandemia”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

‘Tra Pomi e Fiori’, il bilancio di Domenico Stentella: “Non ci aspettavamo un successo del genere”

TerniToday è in caricamento