rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità

Terni, Gloria Guerrini campionessa italiana indoor: “L’atletica è una disciplina educativa. Il risultato finale riempie d’orgoglio”

La portacolori della #iloverun Athletic Terni si è laureata campionessa italiana Master indoor negli 800 metri categoria SF35

Una vita dedicata all’atletica, disciplina praticata con impegno e dedizione. La portacolori della squadra #iloverun Athletic Terni Gloria Guerrini ha recentemente trionfato ai campionati italiani Master indoor, sulla lunghezza degli 800 metri. Un inizio del 2024 da incorniciare per l’atleta che ha sposato i colori arancioneri dopo aver militato, per un lungo periodo, nel Cus Perugia.

Alla nostra redazione di www.ternitoday.it Gloria ripercorre i passaggi salienti della sua carriera, avvicinandosi all’atletica alla tenera età di sei anni: “Ricordo un particolare episodio che ha portato la sottoscritta ad approcciare alla disciplina. Accompagnai mio padre al Campo Scuola di Viterbo (la città dove è nata e cresciuta ndr). Dal quel momento iniziai ad allenarmi, aderendo alla Uisp Atletica”. Diverse le specialità in cui si è cimentata, seguita da Lidia Burratti: “Partecipavo alle corse campestri, ottenendo delle vittorie significative. All’età di tredici anni è sorta l’opportunità di rientrare in un progetto dove venivano osservati i talenti di interesse nazionale. Dopo le scuole superiori mi sono iscritta all’Università, indossando i colori del Cus Perugia”.

Due gli allenatori che sono rimasti nel cuore di Gloria: “Dapprima Giuseppe Misuraca poi Salvatore Turco una sorta di guida spirituale, un confidente. Ogniqualvolta ci sentiamo è sempre un grande piacere”. I passaggi professionali successivi: “Ho conseguito la specializzazione in scienze dell’alimentazione per poi fare il test di medicina. A quel punto è maturata la decisione di trasferirmi a Terni”. La prosecuzione con il Cus Perugia disputando i campionati di società: “Una squadra forte quanto assortita. Gli impegni però hanno preso il sopravvento e così, dallo scorso mese di gennaio, ho scelto l’Athletic Terni, supportata da mio marito Gianfilippo Grillo”.

A partire dall’adolescenza il cammino di Gloria Guerrini si è orientato su velocità e, soprattutto resistenza: “In particolare, dal 2010, sugli ottocento metri dove sono riuscita a conquistare diversi risultati significativi. Tuttavia – osserva – ho dedicato del tempo anche alle gare lunghe, su strada”. Le differenze?: “Ci sono eccome. Sulla pista non è possibile sbagliare, qualsiasi errore commesso lo si paga a caro prezzo e l’approccio mentale è tutto, determinante. L’approccio alla strada è diverso, sicuramente meno impegnativo a livello di testa. Da qualche anno, in accordo con Angelo Carosi, ho modificato la preparazione”.

Il computo delle gare: “Dal 2006 ho fatto 102 volte gli ottocento e 75 i 400 metri. La gara che maggiormente è rimasta impressa è il ‘minimo’ agli assoluti. Andai a Grosseto, accompagnata da mio fratello e fermai il crono a 2 minuti 9 secondi e 82 rientrando nelle migliori d’Italia. Tra le vittorie da ricordare i campionati di società, le affermazioni nella categoria master oltre al Circuito dell'Acciaio, Dragonissima, Stad10, Stravalnerina e la mezza della Half Marathon. Lo scorso mese di settembre ho vinto i campionati Europei master a Pescara e la scorsa settimana gli indoor ad Ancona”.

Cosa rappresenta per Gloria l’atletica: “Sono cresciuta con la necessità di allenarmi tutti i giorni. Non ho mai rinunciato, nonostante i molteplici impegni. Rifarei tutto (sorride ndr). Il risultato finale riempie d’orgoglio, come ad esempio ritoccare ed abbassare un personale. L’atletica è una parte di me, non saprei rinunciare. Sa dare tanto e togliere, convivendo con momenti di difficoltà poi superati. Uno sport completo che impone una disciplina educativa. Consente di socializzare e insegna a non dare nulla per scontato.”

Le problematiche nel preparare le singole gare: “Sono costretta ad allenarmi in altre strutture, in attesa della riapertura del Campo Scuola. A volte ci si ritrova in situazioni delicate, correndo da soli all’aria aperta e un po' di apprensione sale. Purtroppo – conclude - è considerata una disciplina di secondo piano. Posso assicurare che sa trasmettere valori sani, preparando ad affrontare la vita di tutti i giorni”. Al di fuori delle corse Gloria Guerrini ricopre un incarico importante, poiché fa parte integrante dello staff medico della Ternana femminile, formazione che ambisce alla promozione nella massima serie. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, Gloria Guerrini campionessa italiana indoor: “L’atletica è una disciplina educativa. Il risultato finale riempie d’orgoglio”

TerniToday è in caricamento