Mercoledì, 29 Settembre 2021
Attualità

Riconoscimenti, a monsignor Pierbattista Pizzaballa il premio Thomas More: “Portiamo Terni nel mondo”

Il “Thomas More International Award” viene conferito a personalità italiane e/o straniere che si siano distinte in ambito internazionale eccellendo nella testimonianza dei valori cristiani

La giuria d’onore del Movimento cristiano lavoratori e dell’Unione giuristi cattolici italiani di Terni ha assegnato il premio “Thomas More International Award 2018” a S.E. monsignor Pierbattista Pizzaballa ofm, amministratore apostolico del Patriarcato Latino di Gerusalemme (già 167º Custode di Terra Santa e Guardiano del Monte Sion).

Il “Thomas More International Award” viene conferito a personalità italiane e/o straniere che si siano distinte in ambito internazionale eccellendo nella testimonianza dei valori cristiani in particolare di quelli di giustizia e pace.

La motivazione del premio: “Chiarissimo ed esimio studioso, teologo e biblista, dall’innata cultura giuridica e diplomatica, per il suo impegno, incessante ed instancabile, profuso per la difesa del “diritto di cittadinanza”, contro ogni estremismo e a tutela delle minoranze cristiane, in un contesto difficile e pericoloso quale quello Medio Orientale nel ruolo di Amministratore Apostolico del Patriarcato Latino di Gerusalemme, e per il suo fulgido esempio, unanimemente riconosciuto, di autentica Testimonianza Cristiana, unita ad un non comune equilibrio politico e giusdiplomatico, espressa nel suo lungo incarico, dal 2004 al 2016, quale Custode di Terra Santa”.

I due presidenti, Diego Piergrossi per UGCI Terni ed Ermanno Ventura per MCL Terni, invitati dalla Segreteria del Patriarcato Latino, voleranno appositamente a Gerusalemme il prossimo 19 dicembre per essere ricevuti nella prevista udienza privata durante la quale consegneranno nelle mani di Pizzaballa il prestigioso premio che porta Terni nel mondo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riconoscimenti, a monsignor Pierbattista Pizzaballa il premio Thomas More: “Portiamo Terni nel mondo”

TerniToday è in caricamento