Attualità

Prende avvio "Water Way", il progetto che unirà gli accessi della Cascata delle Marmore al lago di Piediluco

La proposta è nata e sponsorizzata dalla società Marcangeli ed ha trovato i favori della giunta comunale. Salvati: "Un progetto impegnativo ma faremo il possibile per realizzarlo"

Si chiama "Water Way" ed è un progetto approvato nella seduta mattutina dalla giunta comunale di venerdì 7 maggio, che consente di cambiare l’accesso ai due poli turistici principali del ternano, la Cascata e il Lago di Piediluco, mettendoli in comunicazione e offrendo ai turisti uno specifico percorso naturalistico.

Il progetto prenderà forma a seguito dell’accettazione, da parte della giunta, di una proposta di sponsorizzazione della società Marcangeli ai sensi del regolamento comunale.

L'intervento

La Marcangeli ha offerto un contributo in servizi per la progettazione di fattibilità tecnico - economica del “Progetto Water Way - Infrastrutture per la mobilità dolce Cascata delle Marmore - Lago di Piediluco” che consentirebbe di valorizzare la Cascata delle Marmore, con la realizzazione del collegamento meccanizzato tra Piazzale Vasi e il Sentiero n. 5  e quindi del collegamento fluviale e lacustre tra il Parco dei Campacci e di Piediluco.

Si tratterebbe di un supporto economico, ufficialmente in forma di sponsorizzazione al progetto offerto al comune, pari a circa 40mila euro.

L'assessore ai lavori pubblici, Benedetta Salvati, è ottimista: “Abbiamo davanti una procedura impegnativa, ma soprattutto una grande sfida che si aggiunge alle tante altre nelle quali siamo impegnati per rendere la nostra città sempre più attrattiva con infrastrutture adeguate”.

Soddisfazione per il sindaco Latini: “Ci sono state interlocuzioni con l’assessorato regionale al turismo e con la Fondazione Carit per mandare avanti questo progetto e da parte nostra faremo il possibile affinché si possa concretizzare nel più breve tempo possibile, proprio perché lo consideriamo un’occasione imperdibile per il definitivo lancio a livello turistico sia nazionale che internazionale del nostro territorio grazie a infrastrutture estremamente attrattive. Per questo ringrazio la società Marcangeli per aver messo a disposizione la progettazione di fattibilità tecnico-economica”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende avvio "Water Way", il progetto che unirà gli accessi della Cascata delle Marmore al lago di Piediluco

TerniToday è in caricamento