rotate-mobile
Attualità

Transfem Terni Pride 2024, un mese di eventi: “Appuntamento importante per combattere la violenza di genere”

Il programma degli appuntamenti fino al prossimo 25 maggio, giorno della parata per le vie della città: “Un faro di speranza e autodeterminazione nel panorama italiano dei Pride”

Il Pride Transfemminista di Terni, fortemente voluto e organizzato da Esedomani Terni associazione LGBTQIA+ insieme ad altre organizzazioni del territorio, “emerge come un faro di speranza e autodeterminazione nel panorama italiano dei Pride. Questo evento – spiegano gli organizzatori in una nota - nasce come risposta alla necessità imperativa di contrastare e denunciare la pervasiva violenza di genere che ancora affligge la nostra società”.

L’evento “si oppone al sistema patriarcale che tristemente trae nutrimento da manifestazioni di violenza che generano conflitti, crisi socio economiche, avvalorando stereotipi che colpiscono e discriminano moltissime comunità, incluse donne, persone LGBTQIA+, persone con disabilità e altre specificità”.

Luca Montali, presidente di Esedomani Terni LGBTQIA+, riassume così l'importanza di questo momento: “Il nostro compito, della comunità queer e transfem, non è solo fare. Il nostro primo compito è sognare e immaginare come sarebbe se riaffiorasse, dalle macerie di una cultura fondata sul dolore - quella patriarcale - una nuova sensibilità che parli di vita e non di morte, perché noi siamo vita e questa dobbiamo celebrare. Di vita dobbiamo vivere”.

Terni si presenta dunque “come una città simbolo dei danni inflitti dal sistema individualista e dalle sue istituzioni ed è quindi la sede ideale per dimostrare che il cambiamento può germinare ovunque. È cruciale partecipare attivamente per trasmettere un messaggio inequivocabile alle istituzioni e per arricchire culturalmente il Transfem Terni Pride 2024”.

In questa lotta Esedomani Terni si impegna “con fermezza per la visibilità delle persone LGBTQIA+, per un’educazione emotiva e sessuale, per il matrimonio egualitario, il riconoscimento delle relazioni non monogame, per leggi contro la discriminazione e la violenza, per la parità salariale e per un’accessibilità universale”. Rivendica con forza “il riconoscimento dellə genitorə LGBTQIA+ e dellə loro figliə, l’accesso alla procreazione medicalmente assistita (PMA) e alla gestazione solidale per altrə (GPA), il diritto al genere autodeterminato e la possibilità di adottare un genere neutro nei documenti personali. Promuove attivamente uno sviluppo sostenibile che salvaguardi l'ambiente e condanna la discriminazione fondata sulla specie. Si schiera inoltre in solidarietà con le comunità femministe e queer che versano in situazioni di conflitto, mentre condanna categoricamente ogni forma di fascismo, guerra e sopraffazione”.

Il manifesto del TTP 2024>> TTP24-ManifestoA3

L’associazione Esedomani Terni ringrazia “Lo Zoo di Simona” per aver aderito con entusiasmo al TTP24, creando un'inedita opera appositamente per la locandina ufficiale del Pride. Il Transfem Terni Pride 2024 fa parte di una serie di eventi e iniziative che negli ultimi anni stanno portando i Pride e l’orgoglio LGBTQIA+ fuori dai confini delle grandi città. Le tematiche del Transfem Terni Pride sono condivise da altre realtà provinciali, come Viterbo, che sabato primo giugno sarà luogo del primo TusciaPride. Analogamente al Transfem Terni Pride 2024 anche il TusciaPride “trae la sua forza e le sue energie dalle persone che abitano i rispettivi territori e si pone come obiettivo primario il dialogo con le istituzioni locali”.

“È condivisa anche la lotta all’oscurantismo fascista e ultraconservatore – ribadiscono gli organizzatori - che consente a gruppi neofascisti di alimentare il clima d’odio e permette alle idee misogine e avverse alla comunità queer, come quelle del colonnello Vannacci, di trovare un terreno fertile proprio nella provincia di Viterbo”.

In regione il Transfem Terni Pride 2024 si inserisce nel calendario di Umbria Pride 2024, che si terrà sabato primo giugno a Perugia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Transfem Terni Pride 2024, un mese di eventi: “Appuntamento importante per combattere la violenza di genere”

TerniToday è in caricamento