rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Attualità

La Terni che ci piace, il presepe in giardino: “Quando arriva la sera c’è la fila per ammirarlo”

Da vent’anni Piero Sabatini e la moglie Lidia Bianchi allestiscono il presepe all’esterno della loro abitazione: “Un grandissimo successo, arrivano perfino i bimbi accompagnati dalle loro maestre”

Le feste a cavallo tra Natale e l’Epifania portano con se tante storie da raccontare. Una di queste arriva da via Anna Maria Mozzoni dove due coniugi, da oltre vent’anni, allestiscono uno splendido presepe all’esterno della loro abitazione, precisamente in giardino: “Mia moglie Lidia è l’artefice di tutto – sottolinea Piero Sabatini che ci accoglie in modo cordiale e gentile – Ama farlo ed è una tradizione ormai radicata nel tempo. Ci vogliono diversi giorni per l’allestimento, il posizionamento di circa 200 statuine. Ogni anno ne acquistiamo qualcosa: ce ne sono in vetro resina ed in ceramica. Si estende su una superfice di 15 metri per sei e per l’occasione montiamo anche un telo al di sopra della rappresentazione”.

Uno spettacolo tutto da godere: “Verso sera c’è la fila per ammirarlo. Anche i bimbi della vicina scuola elementare vengono a visitare il presepe accompagnati dalle loro maestre”. Il paesaggio è davvero suggestivo con l’acqua che scorre lungo il ruscello artificiale e le lucine che si accendono per renderlo ancora più unico. “Entro l’8 di dicembre viene allestito e smontato la settimana dopo l’Epifania. E’ ormai una consuetudine.” Una bella consuetudine perché merita davvero di essere visitato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Terni che ci piace, il presepe in giardino: “Quando arriva la sera c’è la fila per ammirarlo”

TerniToday è in caricamento