rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Attualità

Attività ternana festeggia un piatto a ‘cinque stelle d’oro’. La vincitrice: “Il premio più importante che abbia mai ricevuto”

La soddisfazione di Mariagrazia Di Bello: “Condivido questo riconoscimento con tutto lo staff del ristorante e ringrazio il mio compagno”

Un prestigioso riconoscimento per Mariagrazia Di Bello, titolare dell’attività ternana ‘Le due terre’ e recente vincitrice del premio ‘Cinque stelle d’oro in cucina’, organizzato dall’Associazione Italiana Cuochi. A corroborare l’importanza di tale traguardo raggiunto la grande partecipazione di professionisti del settore, circa 400 colleghi, di cui molti stellati. Tale assegnazione viene conferita a Cuochi e Chef che annualmente si distinguono per avere contribuito a diffondere la buona cucina nel mondo.

Alla nostra redazione di www.ternitoday.it la ristoratrice racconta i passaggi antecedenti al concorso: “Ho deciso di partecipare quasi per gioco. Sono iscritta all’Associazione Italiana Cuochi, dopo aver studiato all’accademia di Roma. Ho dunque inviato il curriculum e preparato il piatto nel mio locale. L’ho denominato ‘Esplosione di sapori del Vesuvio’ ossia una linguina con crema di broccoletti, tartare di salmone, uova di lombo e peperoncini gialli. Ho anche richiamato ad un pizzico di ternanità, grazie ai colori dei prodotti utilizzati (presenti infatti anche il rosso ed il verde ndr). E’ stato necessario inviare anche la ricetta, il procedimento, le quantità. Insomma tutti i dettagli da fornire alla giuria presieduta da Simone Faccini”.

Il giudizio ed il riconoscimento: “Qualche giorno fa è arrivata la mail. Mai mi sarei aspettata di poter godere di questo premio così prestigioso. Ne ho ricevuti vari ma questo sicuramente è il più importante. La soddisfazione è stata notevole. Svolgo l’attività nel settore della ristorazione da venticinque anni – ricorda la signora Mariagrazia – e fin da quando ero piccolina nutrivo la passione per la cucina. Sono davvero contenta poiché è stato premiato anche il talento, trasmesso anche a mio figlio Gennaro che di professione fa altro ma quando può, viene a darci una mano in cucina”.

locale

Sono trascorsi tre anni e mezzo dall’inaugurazione de ‘Le due terre’: “Tengo a ringraziare tutto lo staff che mi supporta ed il mio compagno. L’auspicio, come del resto di tutti coloro che si occupano di questo settore, è entrare nel panorama stellato della guida Michelin”. Le soddisfazioni non sono mancate dal giorno del debutto: “Abbiamo ospitato Stefano Bocchino, Paolo Cellini, Vincenzo Abbagnale ed Amadeus quando è venuto a Terni per presentare la trasmissione di Capodanno”. Ed il piatto a cinque stelle?: “Presto verrà inserito nel nostro menu”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attività ternana festeggia un piatto a ‘cinque stelle d’oro’. La vincitrice: “Il premio più importante che abbia mai ricevuto”

TerniToday è in caricamento