rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Attualità

Terni e la Valnerina “sposano” il mare: così la cucina di chef Umberto ha conquistato Venezia

Attori, registi e giornalisti in fila per gustare le prelibatezze preparate in occasione della 80esima edizione della Mostra del cinema: “Torno a casa stanco ma felice di aver portato alla ribalta questa terra impervia ma ricca di storia e di prodotti di alta qualità”

Umberto Trotti, chef de “L’osteria del Trap” di Ferentillo, è stato per tre giorni ambasciatore di Terni e della sua amata Valnerina, incantando tutti con i piatti della tradizione e con la sua prorompente simpatia.

Attori nazionali e internazionali, giornalisti, foodblogger e influencer tutti in fila per degustare le preparazioni create al momento dallo chef dove i prodotti della terra umbra si sono sposati col mare, un omaggio allo “Sposalizio del mare” della Repubblica di Venezia, la cerimonia che simboleggiava il dominio marittimo della città.

Con il suo motto, ormai tormentone dei social “andiamo all’assaggio”, ha coinvolto tutti trasformando la cucina in un inusuale set cinematografico.

“Tutti pazzi per la cucina umbra - racconta chef Umberto - Sono veramente contento di aver avuto il privilegio di fare questa esperienza, che posso definire unica, e ritorno a casa stanco ma felice di aver portato alla ribalta la Valnerina, terra impervia ma ricca di storia e di prodotti di alta qualità che ora conoscono anche a Venezia e magari un po’ in tutto il mondo. Per tutto questo voglio ringraziare l’associazione Aperitivo Food&Drink di Marta Koral e l’azienda Sapori di Napoli dello chef Gennaro Galeotafiore per avermi concesso questa opportunità indimenticabile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni e la Valnerina “sposano” il mare: così la cucina di chef Umberto ha conquistato Venezia

TerniToday è in caricamento