Attualità

Si accende il Natale di Terni: luminarie, addobbi e un grande albero da novembre a febbraio 2022

Via libera del consiglio comunale all’impegno di spesa da 135mila euro per il progetto delle festività natalizie 2021

Il Natale di Terni si accenderà a fine novembre con addobbi, luminarie e un grande albero. Il consiglio comunale ha dato il via libera (18 voti favorevoli e 12 astenuti) all’impegno di spesa da 135mila euro per “sostenere le spese del servizio di ideazione, noleggio, istallazione e realizzazione addobbi luminosi in occasione delle festività natalizie 2021”.

L’installazione andrà avanti fino a febbraio 2022, quindi per oltre tre mesi. Il finanziamento verrà garantito per 65.600 euro nei fondi per la gestione cascata delle Marmore, per 40mila euro con contributi Carit – eventi natalizi turismo e per i restanti 30mila euro arriveranno sempre dalle risorse per la gestione cascata.

“Il servizio di ideazione, noleggio, istallazione e realizzazione e successivo smontaggio di addobbi – spiega una nota di Palazzo Spada - sarà realizzato a seguito di idonea procedura ad evidenza pubblica, procedura aperta telematica e con l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità prezzo. Dovrà comprendere l'allestimento e la fornitura a noleggio di tutti gli allestimenti luminosi (luminarie, addobbi e grande albero luminoso) che saranno dettagliati negli atti di gara per un periodo che va da fine novembre 2021 fino a febbraio 2022”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si accende il Natale di Terni: luminarie, addobbi e un grande albero da novembre a febbraio 2022

TerniToday è in caricamento