Attualità

Torre Orsina, il progetto Una via per l’arte: “Collaborazione costruttiva tra la sfera pubblica, privata e del terzo settore”

L’iniziativa si svolgerà sabato 21 ottobre, a partire dalle 15

Un progetto di condivisione culturale, mirato a diffondere la pratica della lettura dei libri per mezzo del prestito gratuito. Sabato 21 ottobre (ore 15) la location di Torreorsina ospiterà la presentazione del progetto di book sharing Una via per l’arte, co-progettato nell’ambito del patto di collaborazione Make up del Borgo Antico – Insieme per il bello, stipulato dall’Amministrazione comunale con la Pro loco locale.

I libri potranno essere presi in prestito in una delle cinque postazioni che sono state allestite nell'antico borgo, in via delle mura, in Piazza Umberto I, in Via Madonna della strada, nel parco De Felice e nei giardini di via Sebastiano. L’assessore al welfare Viviana Altamura presenta l’iniziativa: “Il progetto di book sharing a Torre Orsina testimonia ancora una volta l’importanza dei patti di collaborazione e lo spirito che li anima: una collaborazione costruttiva tra la sfera pubblica, privata e del terzo settore in cui le energie dei singoli, dei gruppi informali e delle associazioni vengono messe a disposizione e diventano bene prezioso per l’intera comunità”.

La manifestazione inizierà alle ore 15 con i saluti istituzionali e la presentazione del progetto, cui farà seguito alle ore 15.15 un intervento sull’importanza della lettura a cura dello scrittore e fumettista Andrea Laprovitera. Alle ore 16 prenderà il via il percorso itinerante per le quattro casette installate lungo le vie del borgo ed alle ore 17.15 si svolgerà la presentazione del libro Il richiamo a cura della scrittrice Chiara Partenzi. A chiudere (ore 18.10) un momento conviviale in Piazza Umberto I.  

iniziativa-9

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre Orsina, il progetto Una via per l’arte: “Collaborazione costruttiva tra la sfera pubblica, privata e del terzo settore”
TerniToday è in caricamento