rotate-mobile
Attualità

Terni, due Consiglieri comunali tra gli alunni della scuola primaria: “Impegnarsi per la città è motivo di orgoglio”

Il progetto dell’assessorato alla scuola ha coinvolto i capigruppo uscenti di Senso civico e Terni civica Alessandro Gentiletti e Michele Rossi

Una prima parte della mattinata, trascorsa tra i banchi della scuola primaria Cianferini, per poi darsi appuntamento – come ormai accade da quasi cinque anni a questa parte – in sala consiliare per il Question time. I capigruppo di Senso civico e Terni civica ovvero Alessandro Gentiletti e Michele Rossi sono stati ‘protagonisti’ di un progetto dell’assessorato alla scuola, rivolto ai più piccoli.

A margine dell’iniziativa il Consigliere comunale Michele Rossi ha espresso la propria soddisfazione per averne preso parte attiva: “Tra qualche giorno si scioglierà il Consiglio comunale di Terni e terminerà questa bellissima esperienza amministrativa, piena di emozioni”. Una consiliatura caratterizzata anche da confronti piuttosto accesi con il collega Gentiletti: “Eccoci qua, chi l'avrebbe mai detto. Invece di darci battaglia politica, come abbiamo fatto in questi cinque anni anche con toni duri ed aspri perché su convinzioni, idee e visioni diverse, ci siamo ritrovati insieme in una aula scolastica. Occasione per raccontare a dei nostri giovani concittadini quanto sia bello impegnarsi e spendersi per la nostra città”.

La riflessione del capogruppo civico: “Loro sono il nostro futuro ed è per questo che nell'incontro di oggi abbiamo provato insieme a trasmettergli un po' della nostra stessa passione, con cui abbiamo vissuto fin qui il nostro ruolo politico pubblico. Quella voglia di fare bene per la città che, al netto dello scontro politico, ci ha unito ed animato". Un pensiero conclusivo: "Spero che tra loro possano formarsi futuri cittadini i quali, con impegno e capacità, sapranno fare per Terni ancora meglio di quanto noi adulti di oggi, siamo fin qui riusciti a fare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, due Consiglieri comunali tra gli alunni della scuola primaria: “Impegnarsi per la città è motivo di orgoglio”

TerniToday è in caricamento