rotate-mobile
Attualità

Ternana, il progetto ‘Stadio-clinica’ riparte: la società rossoverde risponde al Comune. Gli scenari

Arrivata la lettera che attesta la volontà del club rossoverde di portare avanti il progetto originario

Il progetto ‘stadio-clinica’ si farà. La società della Ternana ha infatti risposto positivamente al Comune di Terni, nel corso della mattinata di oggi – venerdì 22 marzo. Esattamente undici giorni fa dagli uffici di Palazzo Spada era stata inviata una lettera, con la quale si richiedeva al club di manifestare ufficialmente la volontà di riprendere il progetto originario. La risposta positiva è arrivata. Pertanto l’iter verrà riattivato con tutti i passaggi amministrativi necessari, prima di poter aprire il grande cantiere.

Al momento non è possibile ipotizzare le tempistiche. Tuttavia la prima ‘ricaduta’ positiva si avrà sul rinnovo della convenzione per la gestione dello stadio Libero Liberati. L’articolo 15 del documento in scadenza a fine giugno infatti recita: “E’ possibile rivedere la presente convezione, prima della scadenza dell’atto integrativo di modifica, nel caso in cui le parti convengano di realizzare interventi strutturali di riqualificazione importante dello stadio o di realizzazione di una nuova struttura con meccanismo di project financing o di altro tipo previsto dalla normativa”. Pertanto la riattivazione del progetto consentirà di ‘superare’ tutte le procedure necessarie per addivenire all’accordo tra le parti interessate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana, il progetto ‘Stadio-clinica’ riparte: la società rossoverde risponde al Comune. Gli scenari

TerniToday è in caricamento