rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Attualità

“Stadio-clinica, Ternana pronta a dare seguito nell’immediato alla realizzazione del progetto”

La nota di Riccardo Corridore, coordinatore di Alternativa popolare: “Subito il bando”. Il sindaco Leonardo Latini: “Il riequilibrio è un’occasione per chi vuol fare sanità privata nel nostro territorio”

La delibera sul riequilibrio territoriale dei posti letto ospedalieri, che per la prima volta assegna a Terni anche 95 posti “accreditabili” alla sanità privata, sembra avere messo nuova benzina nel motore del progetto stadio-clinica presentato dalla Ternana calcio. Anche se questo non significa che in automatico il progetto si farà, il passaggio è comunque rilevante.

Piano dei fabbisogni ospedalieri, il via libera della giunta regionale

Lo conferma il sindaco di Terni, Leonardo Latini: “Accolgo con soddisfazione la notizia della preadozione da parte della Giunta regionale del nuovo Piano di Fabbisogni della rete ospedaliera umbra, frutto di costanti interlocuzioni con i territori e che – come Amministrazione comunale - ci ha visto coinvolti in questi mesi in un confronto costante con la Regione Umbria. Ferma restando la priorità per il sistema della sanità pubblica – aggiunge il sindaco - ritengo che questo criterio di riequilibrio adottato coerentemente dalla giunta regionale, che interessa anche il settore privato complementare, rappresenti un’occasione per chi vuol fare sanità privata nel nostro territorio, anche in considerazione delle progettualità presentate che comprendono peraltro interventi d’interesse pubblico”.

Ed è infatti dal fronte della società di via della Bardesca che arrivano conferma sulla possibilità che lo stadio-clinica torni in cima all’agenda delle cose da fare. “La certezza che la strada fosse giusta e legittima ci ha permesso di essere perseveranti e di dirigerci con forza verso l'obiettivo, non curandoci degli ostacoli, dei no, dei ‘non è stato mai fatto’ e del ‘fuoco amico’. Questa è la vittoria della città, delle 18mila firme e di tutti coloro che ci hanno supportato”, scrive in un post social il vicepresidente rossoverde, Paolo Tagliavento.

Ulteriore conferma arriva da Riccardo Corridore, coordinatore cittadino di Alternativa popolare, il partito che punta su Stefano Bandecchi, patron della Ternana, nella corsa a sindaco di Terni per il 2023. “La prima sfida sul riequilibrio territoriale Terni/Perugia, portata avanti da Stefano Bandecchi, è stata vinta. Si da atto dell’impegno dell’amministrazione comunale e di quella regionale sebbene il tutto sia avvenuto con ritardo rispetto ai tempi tecnici necessari. L’impegno di Stefano Bandecchi per la città continua, al pari di quello regionale, nell’ottica di una sinergia tra le due province che consenta un sempre maggiore sviluppo per l’intera Umbria. Ora la giunta Latini, per recuperare il tempo perduto in Regione, ha il dovere di accelerare mettendo a bando il progetto stadio/clinica al fine di consentire alla città di ottenere in tempi rapidi una riqualificazione urbanistica dell’area intorno al Liberati e nel contempo un presidio sanitario di eccellenza. Alternativa popolare sarà sempre vigile sul punto stimolando chi governa la città sul presupposto che il buon fine del progetto è una vittoria per tutta Terni. Si rappresenta alla città e all’amministrazione Latini, a nome di Stefano Bandecchi, che la Ternana Calcio è pronta a dare seguito, nell’immediato, alla realizzazione dello stadio e della clinica”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Stadio-clinica, Ternana pronta a dare seguito nell’immediato alla realizzazione del progetto”

TerniToday è in caricamento