rotate-mobile
Attualità

Progetto stadio clinica, Bandecchi replica a Coletto: “Ci risponderete ufficialmente e così ci mettiamo a ridere tutti assieme”

Il presidente della Ternana replica alla dichiarazione dell’assessore alla salute. Il sindaco Latini conferma: “Tema strategico per lo sviluppo della città”

“Volevo ringraziare l’assessore alla sanità della Regione Umbria per la sua precisione e puntualità”. Il presidente della Ternana Stefano Bandecchi ha replicato alla dichiarazione di Luca Coletto, rilasciata nel corso del sopralluogo all’ospedale Santa Maria. Un video comparso sul suo profilo instagram dove ha dichiarato: “Volevo anche ricordargli, tanto per ridere, dato che il progetto che stiamo per presentare in Regione costa tanti soldi ossia oltre 250-300 mila euro che, quando è stato dato l’interesse pubblico al Comune, è stata convocata una conferenza dei servizi. Erano presenti la Regione e la Asl. Se non sbaglio quest’ultima si è astenuta dal dire ogni cosa perché non aveva niente da dire. La Regione non ha fatto alcuna obiezione. Tutto ciò ha indotto noi e il Comune di Terni a procedere con l’interesse pubblico e ad andare avanti con questa operazione”. Il presidente poi ha chiosato: “Tra qualche giorno vi diamo il documento e ci rispondente ufficialmente e così poi ci mettiamo a ridere tutti insieme”.

Sul tema si è esposto nuovamente il sindaco Leonardo Latini che ha affermato: “La questione stadio-clinica, ovvero il progetto proposto dalla Ternana Calcio, è uno dei temi che, come amministrazione comunale consideriamo strategici in questa fase per lo sviluppo della città, inserendosi perfettamente nella nostra visione di rendere Terni sempre più attrattiva in un’area vasta”. Ed ancora: “La realizzazione di questo progetto, per la sua portata e per la relativa novità dello strumento proposto, passa per una procedura complessa che coinvolge molti soggetti e enti. Come amministrazione comunale abbiamo già esaminato la proposta considerandola di pubblico interesse, per quanto di nostra competenza”.

Il sindaco ha poi ricordato che: “La Regione Umbria deve ancora iniziare l’iter di sua competenza, in attesa che il progetto venga formalmente presentato. Come sindaco e come amministrazione comunale garantisco che porteremo il nostro contributo nel confronto con la Regione, nell’auspicio e direi anche nella certezza che il percorso possa risolversi, nella piena legittimità, nell’interesse dello sviluppo del territorio ternano e quindi dell’intera regione Umbria”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto stadio clinica, Bandecchi replica a Coletto: “Ci risponderete ufficialmente e così ci mettiamo a ridere tutti assieme”

TerniToday è in caricamento