rotate-mobile
Attualità

Sposarsi a Terni, la proposta: “Matrimoni anche a Carsulae, Piediluco e nelle delegazioni”

Partito democratico e Innovare per Terni presentano un atto di indirizzo sui luoghi delle celebrazioni

“È stato depositato un atto per conto dei gruppi consiliari del Partito democratico e di Innovare per Terni con cui si impegna la giunta comunale a far effettuare agli uffici di competenza, presso Carsulae, il lago di Piediluco e nelle delegazioni comunali o altri luoghi pubblici idonei nelle frazioni, i necessari sopralluoghi tecnici per l’individuazione delle aree idonee per la celebrazione dei matrimoni”.

A dirlo è il consigliere del Pd, Francesco Filipponi, in una nota in cui aggiunge che con l’atto “si chiede inoltre di prevedere le necessarie condizioni di sicurezza per l’amministrazione nell’uso dei siti per le celebrazioni e organizzare in modo opportuno il trasporto dei registri. Si impegna poi la giunta comunale a individuare le aree o strutture per lo svolgimento dei riti in linea con il paesaggio e con le norme, utili anche per la copertura e la salvaguardia dei registri, e a stabilire i giorni e gli orari per i riti coincidenti con quelli in cui in sito di Carsulae sia aperto. Ancora si chiede di garantire il normale accesso del pubblico nelle altre aree anche durante lo svolgimento dei riti. Per di più si chiede di prevedere la tariffa idonea per la celebrazione del rito matrimoniale a copertura dei costi, eventuali scontistiche per la celebrazione di cittadini residenti, e promozioni sull’ingresso ai siti e ai musei del territorio”.

Infine, con l’atto si “impegna la giunta comunale a predisporre la delibera di giunta necessaria per classificare i siti individuati, come casa comunale presso il lago di Piediluco e Carsulae e presso le frazioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sposarsi a Terni, la proposta: “Matrimoni anche a Carsulae, Piediluco e nelle delegazioni”

TerniToday è in caricamento