menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Terni

Terni

Qualità della vita in Italia 2018, la provincia di Terni scala posizioni in graduatoria

La classifica annuale curata dal dipartimento di statistiche economiche dell'Università La Sapienza di Roma

Cinquantatreesimo posto in graduatoria per la provincia di Terni, tredici posizioni in più rispetto al 2017. E' il responso dell'indagine statistica sulla qualità della vita 2018, curata dal dipartimento di statistiche economiche dell'Università La Sapienza di Roma per Italia Oggi (nella foto la graduatoria pubblicata)

vita-2

Tredici posizioni in più per Terni

La valutazione prende in esame nove dimensioni ovvero affari e lavoro, ambiente, criminalità, disagio sociale e personale, popolazione, servizi finanziari e scolastici, sistema salute, tempo libero e tenore di vita. Inoltre sono presenti ventuno sotto dimensioni ed ottantaquattro indicatori di base. La provincia di Terni conquista 480,14 punti, entrando ufficialmente nel secondo gruppo tra la 26° e 59° posizione. Rispetto al 2017 ottiene un saldo attivo di 109,63 punti (370,51 lo score ottenuto nell'anno citato ndr). Il trend è in continua crescita dato che, nel 2016, si attestava al 73° posto. Analizzando a livello macro la graduatoria si evince come Bolzano,Trento e Belluno si confermano in cima alla stessa. Al quarto posto la prima città del centro Italia ossia Siena capace di guadagnare ben undici posti. Infine una curiosità: c'è stato un vero e proprio testa a testa con la provincia di Rieti la quale ha chiuso con appena sessantotto centesimi di margine su Terni. Il dato comunque è incoraggiante appena sopra la media complessiva italiana 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento